Now Reading
Apple potrebbe dover abbandonare il cavo del connettore Lightning.

Apple potrebbe dover abbandonare il cavo del connettore Lightning.

Avatar

Il gigante di Cupertino potrebbe essere costretta ad abbandonare il suo cavo Lightning se l’UE porrà il veto sul connettore.

La redazione.

Il cavo viene utilizzato per caricare e sincronizzare molti dispositivi Apple, come l’iPhone. Ma i membri del Parlamento europeo hanno esortato lunedì 13 gennaio la Commissione europea a costringere i giganti della tecnologia americana ad adottare un sistema universale di ricarica dei dispositivi mobile. L’UE deciderà al più presto su questo delicato tema.

Quanto è probabile che ciò accada?

Se i legislatori europei applicheranno la nuova regolamentazione, i dispositivi Apple venduti in Europa dovranno essere pronti a predisporre un nuovo metodo di ricarica. È probabile che Apple adotterà quindi l’USB-C, considerando che l’ha già fatto con l’iPad Pro 2018. Un’altra possibile opzione sarebbe quella di rimuovere completamente porte e cavi di ricarica e utilizzare invece la ricarica wireless.

Perché l’UE vuole questo cambiamento?

Nel 2009 c’erano più di 30 tipi di caricabatterie sul mercato, da allora ad oggi si è passati a tre tipi di caricabatterie. I legislatori sono determinati a ridurre i rifiuti elettronici creati da cavi obsoleti che, secondo le stime, generano più di 51.000 tonnellate di rifiuti all’anno. “Questo è estremamente dannoso per l’ambiente“, ha dichiarato Alex Agius Saliba, membro del Parlamento europeo. “Un solo caricabatterie comune dovrebbe adattarsi a tutti i telefoni cellulari, tablet, lettori di e-book e altri dispositivi portatili.”

See Also

Non è successo prima?

Apple, insieme ad altri 10 importanti colossi della tecnologia come Nokia e Samsung, ha firmato un memorandum d’intesa nel 2009, cioè si sono impegnati a fornire caricabatterie compatibili micro-USB per i consumatori. Tuttavia, Apple ha approfittato di una scappatoia che ha permesso ai produttori di continuare a utilizzare i propri caricabatterie se inclusi di un adattatore. Nel 2014, l’UE ha approvato la direttiva sulle apparecchiature radiomobili, in cui chiedeva uno “sforzo per sviluppare un caricabatterie universale“.

Apple ha insistito sul fatto che i suoi dispositivi di nuova generazione non sarebbero stati in grado di adattarsi all’allora nuova tecnologia USB-C e ha affermato che sarebbe costato fino a $ 2 miliardi (£ 1,53 miliardi) per soddisfare lo standard desiderato. L’UE rimane ferma sulle sue posizioni di voler legiferare sull’adozione di un solo sistema di ricarica valido per tutti i dispositivi soprattutto per abbattere l’

pubblicità
What's Your Reaction?
Contento
0
Emozionato
0
Innamorato
0
Non sono sicuro
0
Sciocco
0
View Comments (0)

Leave a Reply

Your email address will not be published.

© 2019 Digitude.it - Iscrizione registro Tribunale di Roma n.131 del 10/10/2019
Anno III N°6 Giugno 2021 P.IVA 15990471003

Direzione Redazione Via Saronno 65 00188 Roma

Tel 06297174 | 3318967481 | 3391586440
redazione@digitude.itgiovanni.pugliese@digitude.itinfo@digitude.it
advertising@digitude.it - sviluppo@digitude.it

Scroll To Top