Now Reading
Il Medio Oriente dopo il Coronavirus.

Il Medio Oriente dopo il Coronavirus.

Avatar

Il webinar dal titolo “Il Medio Oriente dopo il Coronavirus” cercherà di anticipare i cambiamenti prima che questi si verifichino nel tentativo di sensibilizzare su alcuni dei possibili impatti e scenari futuri per il Medio Oriente dopo la pandemia.

La redazione.

COVID-19 è veramente una pandemia globale. Data la sua portata – avendo danneggiato tutti i settori economici e ferito profondamente i tessuti sociali degli stati nazionali – questa crisi avrà probabilmente un impatto internazionale a livello economico e non solo profondo e duraturo. In Medio Oriente, una regione già in interessato da cconflitti interni, controversie interstatali e pressioni socio-economiche, la pandemia della COVID-19 ha aumentato le tensioni e si aggiunge a situazioni interne complesse. La sfida più difficile verrà giocata a lungo termine. Sebbene il futuro sia incerto, è chiaro che la situazione attuale avrà un impatto trasformativo sulla regione negli anni a venire.

Questo webinar intitolato “Il Medio Oriente dopo il Coronavirus” cerca di anticipare i cambiamenti prima che si verifichino e sensibilizzare su alcuni dei possibili impatti e scenari futuri per il Medio Oriente – come regione – dopo che la pandemia da COVID-19. L’evento è organizzato in collaborazione con la NATO Defense College Foundation e l’Euro-Gulf Information Center e si terrà tramite Zoom martedì 21 aprile 2020 dalle 11:00 alle 12:30 CET.

Le domande in esame includeranno:

See Also

  1. Quali conseguenze produrrà la crisi COVID-19 in Medio Oriente?
  2. In che modo questa crisi cambierà i conflitti in atto nella regione?
  3. Alimenterà le proteste popolari?
  4. Possiamo aspettarci, di conseguenza, una paralisi statale e l’ascesa di nuovi violenti attori?

Interverranno:

• Lina Aburous, amministratore delegato, strategia, Euraffex
• Ahmed Elbaz, direttore, Early Warning Center, Emirati Arabi Uniti
• Oded Eran, direttore, Early Warning Center, Emirati Arabi Uniti
• Umberto Profazio, analista del Maghreb, Fondazione NATO Defense College
• L’evento sarà moderato da Mitchell Belfer — Presidente, Euro-Gulf Information Center (EGIC)

pubblicità
What's Your Reaction?
Contento
0
Emozionato
0
Innamorato
0
Non sono sicuro
0
Sciocco
0
View Comments (0)

Leave a Reply

Your email address will not be published.

© 2019 Digitude.it - Iscrizione registro Tribunale di Roma n.131 del 10/10/2019
Anno III N°6 Giugno 2021 P.IVA 15990471003

Direzione Redazione Via Saronno 65 00188 Roma

Tel 06297174 | 3318967481 | 3391586440
redazione@digitude.itgiovanni.pugliese@digitude.itinfo@digitude.it
advertising@digitude.it - sviluppo@digitude.it

Scroll To Top