Now Reading
In orbita attorno al sole per monitorare la salute della nostra stella.

In orbita attorno al sole per monitorare la salute della nostra stella.

Avatar

Il 6 febbraio, SolarOrbiter dell’ESA sarà lanciato dal Kennedy Space Center negli Stati Uniti in missione per studiare da vicino il Sole.

La redazione.

Solar Orbiter, una missione dell’ESA che vedrà la partecipazione della NASA, fornirà i primi punti di vista sulle regioni polari inesplorate del Sole, fornendo una visione senza precedenti su come funziona la nostra stella. Questa importante missione studierà anche la connessione Sole-Terra, aiutandoci a comprendere meglio e prevedere le tempeste solari.

Solar Orbiter ancora impacchettato.

Tuttavia, ciò che renderà ancora più coinvolgente questa missione stellare sarà la possibilità che offre, sin da ora, l’Agenzia Spaziale Europea a tutti coloro che vorranno partecipare all’osservazione del lancio direttamente dalla sede ESA in Germania.

Come  fare domanda per SocialSpace #WeAreAllSolarOrbiters.

Ti sei mai chiesto come nasce una stella o ti sei chiesto come si sono sviluppati i nostri pianeti? O come fa l’ESA a condurre missioni sofisticate nelle regioni più calde del nostro sistema solare? Sei un comunicatore appassionato che utilizza i social media per coinvolgere il mondo?” Questi sono gli slogan di invito dell’ESA che inviterà fino a 40 appassionati di social media a visitare il centro di controllo delle missioni europeo in Germania il 5 e 6 febbraio per assistere al lancio di Solar Orbiter, incontrare i massimi esperti e conoscere meglio il nostro Sole, la missione di Solar Orbiter e il modo in cui l’ESA condurrà l’esplorazione.

Solar Orbiter.

Gli invitati vranno la possibilità di:

  • Fare un Tour guidato dietro le quinte delle strutture di controllo delle missioni dell’ESA.
  • Incontrare il #SolarOrbiter Flight Director e altri esperti della missione.
  • Incontrare e interagire con l’ESA, gli scienziati e i ricercatori europei.
  • Ricevere aggiornamenti su fisica solare, condizioni meteorologiche spaziali e detriti spaziali.
  • Partecipare al briefing multimediale di lancio.

Questo evento è pensato per le persone che:

  • Utilizzano attivamente una o più piattaforme di social network per la diffusione di informazioni.
  • Producono regolarmente nuovi contenuti con elementi multimediali a tema.
  • Hanno il potenziale per raggiungere un gran numero di persone che utilizzano piattaforme digitali.
  • Hanno una storia consolidata di pubblicazione di contenuti su piattaforme di social media.
  • Hanno pubblicato post con alta visibilità, rispettati e ampiamente riconosciuti.
  • Seguono uno o più dei canali di social media dell’ESA.

Date, orari e luogo

Questa edizione di #SocialSpace si terrà presso il centro di controllo delle missioni dell’ESA a Darmstadt, in Germania, tutto il giorno di  mercoledì 5 febbraio e la mattina di giovedì 6 febbraio.

See Also

I candidati si dovranno fare carico delle spese di viaggio e dovranno avere almeno 18 anni di età già compiuti.

Le prenotazioni.

Il sito Web delle domande online si aprirà martedì 7 gennaio e tutte le domande devono essere inviate entro e non oltre lunedì 13 gennaio alle 12:00 CET.

Un’e-mail di invito con informazioni di conferma e istruzioni aggiuntive verrà inviata ai partecipanti selezionati e a quelli in lista di attesa entro il 14 gennaio.

pubblicità
What's Your Reaction?
Contento
0
Emozionato
0
Innamorato
0
Non sono sicuro
0
Sciocco
0
View Comments (0)

Leave a Reply

Your email address will not be published.

© 2019 Digitude.it - Iscrizione registro Tribunale di Roma n.131 del 10/10/2019
Anno III N°6 Giugno 2021 P.IVA 15990471003

Direzione Redazione Via Saronno 65 00188 Roma

Tel 06297174 | 3318967481 | 3391586440
redazione@digitude.itgiovanni.pugliese@digitude.itinfo@digitude.it
advertising@digitude.it - sviluppo@digitude.it

Scroll To Top