Now Reading
Lo smartphone batte il televisore nelle case degli italiani

Lo smartphone batte il televisore nelle case degli italiani

Avatar

Il rapporto annuale Auditel-Censis fotografa l’attitudine digital delle famiglie italiane che ospitano ben 112 milioni di device nelle loro case.

di Giovanni Pugliese

Il 3 ottobre scorso è stato presentato alla Camera dei Deputati il secondo rapporto Auditel-Censis sui cambiamenti all’interno del nucleo della società italiana: le famiglie.

Il rapporto, basato sull’intervista di 20 mila famiglie campione per un totale di 41 mila individui, racconta verso quali dotazioni tecnologiche si orientano le scelte familiari e individuali e come si stanno riarticolando i consumi audiovisivi, mostrando nuovi scenari sulla relazione tra italiani e nuove tecnologie.

Lo studio ha messo in evidenza tre aspetti importanti per capire l’orientamento digital delle famiglie e della società italiana in marcia verso il cambiamento:

  • la presenza dei minori in famiglia
  • l’attitudine digitale degli over 65
  • i cittadini stranieri iperconnessi

Avere un minore in casa, secondo lo studio, significa avere una forte spinta all’acquisizione e al consumo di media e tecnologie.

See Also

L’universo delle famiglie over 65 è totalmente cambiato rispetto a pochi anni fa. All’interno di queste realtà familiari sono in netto aumento gli individui che marciano decisamente e con soddisfazione verso l’innovazione. In queste famiglie aumentano i dispositivi digitali di tutti i tipi: dallo smartphone, al tablet alla smart tv.

112 milioni di devices. Questo è il numero di dispositivi digitali presenti nelle case degli italiani. Ogni famiglia ha una media di 4,6 dispositivi da utilizzare. Gli smartphone hanno raggiunto il numero di 43 milioni e 600 mila unità; gli apparecchi tv sono 42 milioni e 300 mila; le smart tv sono 10 milioni e 400 mila. Altro dato molto interessante viene dagli stranieri residenti nel nostro Paese. Rappresentano l’8,7% della popolazione (5 milioni di individui) che non possono fare a meno dello smartphone né al collegamento ad internet, utilizzati principalmente per rimanere in contatto col proprio Paese di origine.

Di fronte a questi autorevoli dati, non possiamo che concordare con quanto ha detto Giuseppe De Rita, Presidente del Censis, durante la presentazione della ricerca: il rapporto – ha sottolineato De Rita – mette in luce che il fenomeno della digitalizzazione sta creando un grande processo di democratizzazione della società italiana, infatti, viviamo tutti in uno stesso mondo: quello digitale.

pubblicità
What's Your Reaction?
Contento
0
Emozionato
0
Innamorato
0
Non sono sicuro
0
Sciocco
0
View Comments (0)

Leave a Reply

Your email address will not be published.

© 2019 Digitude.it - Iscrizione registro Tribunale di Roma n.131 del 10/10/2019
Anno III N°6 Giugno 2021 P.IVA 15990471003

Direzione Redazione Via Saronno 65 00188 Roma

Tel 06297174 | 3318967481 | 3391586440
redazione@digitude.itgiovanni.pugliese@digitude.itinfo@digitude.it
advertising@digitude.it - sviluppo@digitude.it

Scroll To Top