Now Reading
Sicurezza post-COVID19, ENGIE propone Unlock people, un nuovo sistema di monitoraggio dei flussi.

Sicurezza post-COVID19, ENGIE propone Unlock people, un nuovo sistema di monitoraggio dei flussi.

Avatar

Intelligenza artificiale, personale specializzato e sale di controllo dedicate per il monitoraggio nei luoghi di maggior flusso di persone: aeroporti, musei, enti pubblici e università.

Redazione.

La sicurezza è la parola chiave della ripartenza. Nasce “Unlock People”, l’innovativo sistema di monitoraggio del social distancing, ideato appositamente per ospedali, enti pubblici, musei, università, porti, aeroporti e per tutte le amministrazioni che gestiscono flussi di persone, siain esterno che all’interno delle strutture. Distanza fisica, non assembramento, temperatura corporea inferiore ai 37,5°c, verranno rispettati grazie a un servizio ad alto contenuto tecnologico e a personale qualificato, che opera sia in loco che da remoto, con control room dedicate, ENGIE infatti garantisce la possibilità di monitorare, accreditare e tracciare le persone nei luoghi pubblici.

La transizione energetica verso un futuro a zero emissioni di CO2 unita alle competenze tecniche e all’affidabilità dei servizi, rimangono le priorità di ENGIE, azienda che opera sia nella fornitura di energia 100% green che nei servizi e che, nei momenti critici dell’emergenza, ha garantito continuità operativa alle 95 strutture sanitarie gestite e presso gli impianti chiave delle Pubbliche Amministrazioni con cui lavora. Nella ‘ripartenza’ ENGIE propone una soluzione per gestire al meglio il new normal e contrastare la diffusione del covid.

Che cosa è “Unlock people”

Unlock People è un servizio dedicato che consente di prendere in carico la persona per una gestione completa del processo, attuando un sistema che garantisca il pieno rispetto della privacy dei cittadini.

See Also

Un nuovo servizio che si basa su due aspetti fondamentali: il primo è rappresentato dalla distanza sociale. Nel dettaglio:

  • Anti-Gathering: attraverso l’intelligenza artificiale, viene inviato un avviso in caso di aree sovraffollate;
  • è previsto il conteggio della densità e del numero delle persone presenti per ogni area indicata;
  • la sala di controllo di ENGIE invia un allarme al cliente quando il monitoraggio segnala il mancato rispetto delle distanze di sicurezza.

L’altro aspetto importantissimo è l’accesso monitorato. Nello specifico:

  • Monitoraggio dei flussi di ingresso per gli utenti attraverso un gate dedicato con controllo automatizzato, in conformità con le normative sulla privacy per il COVID-19.
  • Monitoraggio locale, attraverso la presenza di un operatore ENGIE che fa supervisione e può intervenire in caso di necessità.

Con “Unlock people” ENGIE rafforza il suo impegno a sostegno di comunità, imprese e città, contribuendo a misure di rilancio e di ripresa.

pubblicità
What's Your Reaction?
Contento
0
Emozionato
0
Innamorato
0
Non sono sicuro
0
Sciocco
0
View Comments (0)

Leave a Reply

Your email address will not be published.

© 2019 Digitude.it - Iscrizione registro Tribunale di Roma n.131 del 10/10/2019
Anno III N°6 Giugno 2021 P.IVA 15990471003

Direzione Redazione Via Saronno 65 00188 Roma

Tel 06297174 | 3318967481 | 3391586440
redazione@digitude.itgiovanni.pugliese@digitude.itinfo@digitude.it
advertising@digitude.it - sviluppo@digitude.it

Scroll To Top