Now Reading
3Bee al TEDxCortina per proteggere 60mila api sulle Dolomiti.

3Bee al TEDxCortina per proteggere 60mila api sulle Dolomiti.

Avatar

La startup agritech ha messo a disposizione di un apicoltore bellunese uno dei suoi alveari 3.0 con l’obiettivo di mostrare ai partecipanti all’evento come la tecnologia possa aiutare il difficile lavoro delle realtà apistiche e proteggere la salute della api.

Redazione.

Il Veneto è la regione italiana con il maggior numero di apicolture, secondo le statistiche aggiornate dell’Anagrafe Nazionale Zootecnica. Soprattutto nelle zone montuose del Veneto, gli inverni lunghi e rigidi e le estati corte rendono difficile svolgere il lavoro degli apicoltori, che molto spesso praticano il nomadismo. Se il clima è sfavorevole per la vita delle api che necessitano di molte cure, la flora di alta montagna è ricca e incontaminata: qui le api volano libere per produrre il pregiato millefiori del Cadore. L’apicoltura in alta quota resta comunque difficile da gestire per i frequenti sbalzi di temperatura e gli ambienti ostili con ripidi pendii, che costringono gli apicoltori a spostare le arnie a mano sugli scoscesi pendii di montagna.

I temi della salute delle api – in molte regioni minacciate dall’abuso dei trattamenti chimici – e dell’importanza del duro lavoro svolto dagli apicoltori per preservarle, avranno uno spazio durante la quarta edizione del TEDxCortina, che si terrà il 21 agosto al Lagazuoi Expo Dolomiti, quest’anno incentrata sul tema delle emergenze e di come affrontarle in modo responsabile. La startup agritech 3Bee ha infatti deciso di prendere parte all’evento, dedicandogli uno dei suoi alveari “Hive-Tech” installato presso un’apicoltura delle dolomiti bellunesi dove, per un anno, monitorerà l’attività delle api. Questo alveare di ultima generazione consiste in una rete di sensori ioT i quali, posizionati all’interno dell’alveare, monitorano il benessere delle api permettendo agli apicoltori di ridurre i trattamenti e, grazie al controllo da remoto, di diminuire le visite in apiario (con una conseguente riduzione delle delle emissioni di anidride carbonica a tutto vantaggio della qualità della vita delle api).

Tutti gli ospiti del TEDxCortina riceveranno in omaggio le credenziali per continuare a monitorare a distanza l’alveare anche dopo l’evento. “Abbiamo voluto intervenire con un’iniziativa del forte impatto ambientale, in linea con lo spirito del TEDxCortina, proprio per dimostrare come anche la tecnologia possa emozionare se unita alla natura. Proteggeremo circa 60 mila api e aiuteremo concretamente l’attività dell’apicoltore bellunese coinvolto” e che interverrà all’evento per portare ai partecipanti un barattolo del suo pregiato miele prodotto sulle Dolomiti bellunesi, vincitore di numerosi premi tra cui due Gocce d’oro nel 2018” commenta Niccolò Calandri, che insieme a Riccardo Balzaretti ha fondato 3Bee nel 2017.

3Bee sta portando avanti una serie di progetti a tutela della salute api, degli apicoltori italiani e del frutto del loro lavoro: “L’anno scorso abbiamo lanciato un programma di adozione a distanza degli alveari, rivolto sia a privati che ad aziende, che ha portato finora a salvaguardare oltre 70 milioni di api. Altro tema per il quale ci stiamo battendo è quello di promuovere il miele prodotto dagli apicoltori italiani: nel nostro Paese esistono circa 50 varietà di miele, alcune molto rare come la santoreggia, la stregonia e il nespolo, e siamo convinti che debba essere tutelato da prodotti di scarsa qualità, come il falso miele cinese che niente ha a che vedere con il duro lavoro delle api e degli apicoltori” conclude Niccolò Calandri.

See Also

Informazioni su 3Bee

3Bee è una startup agri-tech fondata nel 2017 da Niccolò Calandri e Riccardo Balzaretti. La startup ha sviluppato HiveTech, un alveare 3.0 che consiste in una rete di sensori ioT i quali, posizionati all’interno dell’alveare, monitorano il benessere delle api permettendo agli apicoltori di ridurre i trattamenti, diminuire le visite nell’apiario e abbassare le emissioni di Co2, migliorando, quindi, la qualità di vita delle api. Dalla sua nascita 3Bee ha sviluppato una rete di 2.000 apicoltori in tutta Italia in cui ha installato i propri sensori e ha dato vita all’iniziativa “Adotta un Alveare” dedicata a privati e imprese. Per queste ultime ha ideato un programma di Corporate Social Responsibility (CSR) – Pollinate the Planet” – che in un solo anno ha permesso di salvare 70 milioni di api.

pubblicità
What's Your Reaction?
Contento
0
Emozionato
0
Innamorato
0
Non sono sicuro
0
Sciocco
0
View Comments (0)

Leave a Reply

Your email address will not be published.

© 2019 Digitude.it - Iscrizione registro Tribunale di Roma n.131 del 10/10/2019
Anno III N°5 Maggio 2021 P.IVA 15990471003

Direzione Redazione Via Saronno 65 00188 Roma

Tel 06297174 | 3318967481 | 3391586440
redazione@digitude.itgiovanni.pugliese@digitude.itinfo@digitude.it
advertising@digitude.it - sviluppo@digitude.it

Scroll To Top