Now Reading
Aeroporto Leonardo da Vinci di Roma: il primo hub in Italia ad adottare il riconoscimento biometrico.

Aeroporto Leonardo da Vinci di Roma: il primo hub in Italia ad adottare il riconoscimento biometrico.

Avatar

Un’innovazione che consentirà all’aeroporto romano di aumentare la sicurezza dei passeggeri e faciliterà l’accesso all’imbarco.

La redazione.

L’aeroporto di Fiumicino è sempre più high-tech. L’11 dicembre è iniziata la sperimentazione di un nuovo sistema di check-in e imbarco che, utilizzando il riconoscimento biometrico del viso, consentirà un transito più facile, rapido e sicuro per i passeggeri in partenza. Infatti, la procedura accelera i processi di check-in, sicurezza e imbarco, riducendo i tempi di attesa dei passeggeri e ottimizzando le operazioni aeroportuali, con evidenti vantaggi per la qualità complessiva dell’esperienza di viaggio.

L’aeroporto di Fiumicino, grazie anche al supporto di Enac e della Polizia di Stato, è il primo aeroporto in Italia e uno dei primi in Europa ad utilizzare questo innovativo procedimento di imbarco. Nella fase di start-up, il progetto coinvolgerà solo i passeggeri che viaggiano da Roma Fiumicino ad Amsterdam. Il sistema è veloce, facile e sicuro. Un dispositivo multimediale misura le caratteristiche biometriche facciali e acquisisce elettronicamente le informazioni contenute nel passaporto e nella carta d’imbarco. Questi dati vengono associati al viso attraverso telecamere apposite, nel pieno rispetto della politica sulla privacy. Con questo sistema, non sarà più necessario mostrare documenti o carte d’imbarco.

See Also

Nessuna foto verrà salvata. Il sistema rileva temporaneamente solo i contorni biometrici del viso che, analogamente a quanto già accadeva con le porte elettroniche per il controllo dei passaporti, vengono utilizzati per riconoscere i passeggeri. Questo sistema consente l’utilizzo di corsie dedicate, semplificando l’intero processo d’imbarco. Le informazioni utilizzate temporaneamente verranno cancellate dopo l’imbarco del passeggero.

 “Siamo lieti“, ha dichiarato il CEO di ADR, Ugo de Carolis, “di annunciare il lancio di questa nuova tecnologia nell’aeroporto romano che, da oggi, è il primo in Italia e uno dei primi in Europa a provare il riconoscimento biometrico che ci permetterà di aumentare ulteriormente il comfort dei nostri passeggeri. Siamo fiduciosi che, grazie anche all’uso della nuova tecnologia, saremo in grado di affrontare al meglio le sfide del futuro per garantire sicurezza, comfort e facilità di accesso in aeroporto ”.

What's Your Reaction?
Contento
0
Emozionato
0
Innamorato
0
Non sono sicuro
0
Sciocco
0
View Comments (0)

Leave a Reply

Your email address will not be published.

© 2019 Digitude.it - Iscrizione registro Tribunale di Roma n.131 del 10/10/2019
Anno III N°1 Gennaio 2021

Direzione Redazione Via Saronno 65 00188 Roma

Tel 06297174 | 3318967481 | 3391586440
redazione@digitude.itgiovanni.pugliese@digitude.itinfo@digitude.it
advertising@digitude.it - sviluppo@digitude.it

Scroll To Top