All’Aeroporto di Stoccarda il parcheggio è autonomo.

Apcoa, Bosch e Mercedes-Benz collaborano al primo servizio al mondo con Automated valet parking.

Redazione.

  • In futuro, un comando dallo smartphone dirà all’auto di posizionarsi in uno spazio del parcheggio P6 dell’aeroporto di Stoccarda
  • La nuova Mercedes-Benz Classe S è dotata della tecnologia che rende possibile il parcheggio completamente autonomo (livello SAE 41)
  • Per la prima volta Bosch utilizza per l’Automated valet parking un’infrastruttura basata su telecamera in grado di rilevare corsie e ostacoli
  • Il gestore di parcheggi Apcoa testa le funzioni di barriera e pagamento come base per l’Automated valet parking basato sulla piattaforma di mobilità digitale “Apcoa Flow”

Il parcheggio automatizzato ridurrà lo stress in aeroporto: Bosch, Mercedes-Benz e il gestore di parcheggi Apcoa intendono introdurre il parcheggio completamente autonomo nell’aeroporto di Stoccarda. Per far ciò verrà utilizzato il sistema di Automated valet parking (AVP) sviluppato da Bosch e Mercedes-Benz. La nuova Mercedes-Benz Classe S è il primo veicolo al mondo prodotto in serie dotato della tecnologia necessaria per il futuro AVP basato su infrastruttura. All’acquisto i clienti possono scegliere come opzione la preinstallazione dell’INTELLIGENT PARK PILOT, che rende la Classe S in grado di ricevere il comando dello smartphone per raggiungere in totale autonomia lo spazio che le è riservato in un parcheggio. “Con la nuova Classe S, il lusso non è solo nella guida, ma anche nell’esperienza di parcheggio” ha dichiarato Michael Hafner, a capo della sezione guida autonoma di Mercedes-Benz AG. Il parcheggio P6 all’aeroporto di Stoccarda farà da pilota per il servizio di parcheggio autonomo. Qui le aziende testeranno in che modo la tecnologia del veicolo a bordo della Classe S interagisce con l’infrastruttura intelligente Bosch e con APCOA FLOW, la piattaforma digitale fornita dalla società Apcoa. La piattaforma rende completamente autonomo il deposito in parcheggio, dal biglietto al pagamento. “Apcoa, Bosch, Mercedes-Benz e l’aeroporto di Stoccarda intendono lavorare insieme per rendere l’operazione di parcheggiare l’auto completamente automatizzata” ha dichiarato Christoph Hartung di Bosch Connected Mobility Solutions. Nel parcheggio dell’aeroporto sono attualmente in corso i preparativi per iniziare i test. La finalità è assicurare che le interazioni tra il veicolo, la tecnologia dell’infrastruttura e l’operatore del parcheggio avvengano senza ostacoli e siano ottimizzate per il cliente.

pubblicità

Lascia un commento