Blood Brothers: Malcolm X & Muhammad Ali.

Blood Brothers: Malcolm X & Muhammad Ali racconta la storia straordinaria che si cela dietro l’amicizia di due tra le figure più leggendarie del XX secolo: Muhammad Ali e Malcolm X.

Redazione.

Per tre importantissimi anni, Muhammad Ali e Malcolm X hanno dato vita a una fratellanza che non solo li trasformerà, ma cambierà il mondo. Blood Brothers: Malcolm X & Muhammad Ali racconta la storia straordinaria che si cela dietro l’amicizia e l’irrecuperabile distacco di due tra le figure più leggendarie del XX secolo. In pochi comprendono il legame che li ha uniti. In questo nuovo documentario prodotto da Kenya Barris, il regista Marcus A. Clarke offre una prospettiva inedita utilizzando testimonianze di persone informate sui fatti e filmati inediti per raccontare un’amicizia terribilmente complessa, ripercorrendo l’ascesa simbiotica e quasi simultanea del campione olimpico carismatico e schietto che ha affascinato una nazione intera e dell’ex detenuto trasformatosi in rivoluzionario intellettuale che ha lottato contro l’oppressione. Mostrando interviste con persone vicine alle due leggende, come la figlia di Malcolm X, Ilyasah Shabazz, il fratello di Ali, Rahman, e le sue due figlie Maryum e Hana, nonché personalità della cultura del calibro di Cornel West e Al Sharpton, il film getta nuova luce sull’incontro, sul legame e sul definitivo allontanamento tra i due a causa del loro disaccordo sulla leadership della Nation of Islam. Ispirato al libro “Blood Brothers” di Randy Roberts e Johnny Smith, il film è diretto da Marcus A. Clarke (Unsolved Mysteries, Rapture) e prodotto da Kenya Barris e Jason Perez, con Erynn Sampson, Jonathan Chinn, Simon Chinn, Simon George e Marcus A. Clarke come produttori esecutivi.

pubblicità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *