CES 2021: lo Hyperscreen MBUX.

Mercedes-Benz ha presentato durante la conferenza stampa l’innovativo Hyperscreen MBUX (Mercedes-Benz User Experience) che segna l’inizio del prossimo capitolo sull’interazione tra veicolo e utente.

di Giovanni Pugliese.

Pochi giorni dopo la sua anteprima mondiale digitale, il nuovo MBUX Hyperscreen di Mercedes-Benz ha celebrato il suo debutto al CES 2021, il primo Consumer Electronics Show (CES) interamente digitale.

Il cruscotto del futuro by Mercedes-Benz.

Con una larghezza di 141 centimetri, lo schermo è composto da tre display e non è solo la più grande interfaccia uomo-macchina mai costruita da Mercedes-Benz, ma anche
di gran lunga il cruscotto più intelligente ed esteticamente attraente e facile da usare mai visto prima. Grazie all’intelligenza artificiale, il display e il sistema operativo si adattano completamente all’utente dando suggerimenti personalizzati per numerose funzioni di infotainment, comfort e stato del veicolo a seconda delle condizioni di guida.

Ma vediamolo in dettaglio.

pubblicità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *