Now Reading
Consigli per transazioni sicure su eBay e per la protezione dell’account.

Consigli per transazioni sicure su eBay e per la protezione dell’account.

Avatar

I consigli di Kaspersky per chi ha intenzione di vendere o acquistare su eBay.

Redazione. (dal blog di Kaspersky)

Uno dei marketplace più popolari al mondo è sicuramente eBay in quanto, tra le varie ragioni, è generalmente sicuro e affidabile. Ma quando effettuate delle transazioni, vi assumete sempre il rischio di perdere del denaro a causa di una frode o per negligenza, per citare solo due cause. Cosa potete fare per proteggervi il più possibile da truffe e delusioni su eBay?

See Also

Il numero crescente di misure adottate da eBay per garantire la sicurezza degli utenti riflette una tendenza generale. Il sito dispone di programmi per proteggere sia gli acquirenti, sia i venditori. I programmi raccomandano alcune chiare pratiche per ridurre al minimo i rischi. Tuttavia, non fa male elencare ancora una volta queste e altre raccomandazioni in un unico post, e anche commentarle un po’.

Regole generali di sicurezza per tutti gli utenti di eBay

  • Per il vostro account create una password lunga, difficile da indovinare e unica. Il che vuol dire evitare password inferiori agli 8 caratteri (che sono facilmente soggette ad attacchi di forza bruta), password che siano semplicemente la vostra data di nascita (o di parenti), o password che avete già utilizzato per altri servizi (le fughe di dati sono all’ordine del giorno, e nel caso probabile che la vostra password fosse stata coinivolta in una, allora non importa quanto sia complicata, un cybercriminale può semplicemente provarla su un altro sito);
  • Se avete difficoltà a creare e a ricordare decine di password, utilizzate un password manager, che può eseguire entrambe le operazioni per voi;
  • Attivate l’autenticazione a due fattori. Su eBay sono disponibili due opzioni: potete ricevere un codice tramite SMS o una notifica push dall’applicazione mobile. Qualsiasi tentativo di accedere al vostro account da un nuovo dispositivo attiverà la generazione di un codice, quindi il semplice fatto di avere il vostro nome utente e la vostra password non sarà sufficiente per consentire a un estraneo di accedere al vostro account;
  • Scegliete da una a tre domande di sicurezza per verificare ulteriormente la vostra identità. Le domande di verifica di eBay sono per lo più poco affidabili, quindi siate furbi e fornite risposte inventate che non si trovano facilmente su Internet o sui vostri profili social. Per non dimenticare le risposte fuorvianti, salvatele in una nota cifrata sul vostro password manager;
  • Imparate alcuni trucchi per evitare gli attacchi phishing e diffidate delle e-mail e dei messaggi che sembrano provenire da eBay. L’invio di tali messaggi è stato a lungo uno dei sistemi principali utilizzati dagli scammer per ingannare le potenziali vittime. Inoltre, distinguere i messaggi falsi da quelli reali può essere complicato;
  • Il modo più affidabile per inviare e ricevere pagamenti su eBay è PayPal. In primo luogo, così facendo evitate di esporre i vostri dati bancari a potenziali frodi e, in secondo luogo, sarete protetti dal programma di garanzia di rimborso del servizio. Se un venditore vi propone di pagare con carta, bonifico bancario o contanti, fate attenzione: se lo fate, perderete la protezione di eBay, e se il venditore si rivelerà un truffatore, dovrete sbrigarvela da soli;
  • In relazione al suggerimento precedente: non comunicate con l’altra parte al di fuori della piattaforma. Gli strumenti di comunicazione integrati di eBay sono perfettamente adeguati per la maggior parte delle transazioni e, se qualcuno vi chiede l’indirizzo e-mail o il numero di telefono, è probabile che si tratti di un truffatore;
  • Controllate di tanto in tanto la cronologia delle vostre transazioni e se notate qualcosa di sospetto, contattate immediatamente l’assistenza;
  • Mantenete aggiornati il vostro sistema operativo, il browser e il software antivirusper ridurre il rischio di hackeraggio. Se utilizzate eBay sul telefono, mantenete aggiornata anche l’applicazione mobile;
  • In caso di controversie o disaccordi, utilizzate lo spazio soluzioni della piattaforma, che fornisce indicazioni passo per passo  che vi aiuteranno a risolvere le situazioni di conflitto più comuni. Se seguite le regole, le questioni in sospeso dovrebbero essere risolte a vostro favore;
  • Disconnettetevi dall’account prima di chiudere la pagina di eBay. Un consiglio particolarmente importante se visitate il sito da un computer pubblico o di lavoro.

eBay: linee guida di sicurezza per acquirenti

  • Se il prezzo sembra incredibilmente basso, è sospetto. Poiché eBay è una piattaforma consolidata, è molto improbabile che si riesca a trovare un articolo originale in vendita a un prezzo molto più economico rispetto alla media;
  • Leggete attentamente le descrizioni dei prodotti. Se ricevete un articolo danneggiato (graffiato, rotto o lacerato), potete restituirlo chiedendo un rimborso, ma solo se il difetto non è stato indicato nella descrizione. Lo stesso vale per eventuali discrepanze tra ciò che vi aspettavate e ciò che avete effettivamente ricevuto. Quando acquistate un prodotto, siete d’accordo con quanto indicato nella descrizione;
  • Fate attenzione alle valutazioni sul venditore. Ognuno ha una soglia diversa di quanto è disposto ad accettare. Se non siete a vostro agio con la valutazione di un venditore, ma l’affare vi sembra comunque allettante, procedete con la lettura delle recensioni di altri utenti, comprese in particolare quelle negative. Forse il venditore ha commesso un paio di errori all’inizio della sua carriera di venditore, ma da tempo è tornato in carreggiata;
  • Non comprate beni illegali. Può sembrare ovvio, ma ricordate che ciò che è legale in un paese può non esserlo in un altro.

eBay: linee guida di sicurezza per venditori

  • Se siete un venditore, tenere una registrazione meticolosa delle vostre transazioni è un obbligo. Conservate tutte le ricevute che documentano l’invio e la consegna della merce per evitare che un acquirente possa affermare di non aver ricevuto nulla e richieda un rimborso. Allo stesso modo, utilizzate un servizio di consegna affidabile che emetta ricevute per le merci spedite;
  • Pubblicate descrizioni accurate. Descrivete attentamente tutte le caratteristiche importanti del prodotto, compresi gli eventuali difetti. Se un articolo ha un difetto che non avete menzionato, potreste dover accettare il suo reso e concedere il rimborso;
  • Non spedite mai un articolo prima di aver ricevuto il pagamento dal cliente. È qui che la combinazione eBay-PayPal a fare la differenza, consentendo ad entrambe le parti di utilizzare un conto depositato a garanzia: PayPal preleva l’importo da pagare dal conto dell’acquirente, lo trattiene fino a quando l’acquirente e il venditore non sono reciprocamente soddisfatti, e poi lo trasferisce su quello del venditore.
pubblicità
What's Your Reaction?
Contento
0
Emozionato
0
Innamorato
0
Non sono sicuro
0
Sciocco
0
View Comments (0)

Leave a Reply

Your email address will not be published.

© 2019 Digitude.it - Iscrizione registro Tribunale di Roma n.131 del 10/10/2019
Anno III N°5 Maggio 2021 P.IVA 15990471003

Direzione Redazione Via Saronno 65 00188 Roma

Tel 06297174 | 3318967481 | 3391586440
redazione@digitude.itgiovanni.pugliese@digitude.itinfo@digitude.it
advertising@digitude.it - sviluppo@digitude.it

Scroll To Top