Now Reading
Dalla Rambla alla pista: a bordo della MINI John Cooper Works Clubman a Maiorca.

Dalla Rambla alla pista: a bordo della MINI John Cooper Works Clubman a Maiorca.

Il turismo torna a popolare l’isola più grande delle Baleari. Le attività da svolgere nel tempo libero sono variegate come il paesaggio e la vita di spiaggia e rendono il paradiso vacanziero spagnolo una destinazione popolare non solo per ciclisti, tennisti e marinai, ma anche per gli appassionati di sport motoristici.

Redazione Motori.

Nel 2019, l’isola mediterranea spagnola di Maiorca ha attirato quasi 14 milioni di turisti. A causa delle recenti restrizioni di viaggio, la corsa dei visitatori ha subito un notevole rallentamento, ma ora i vacanzieri stanno gradualmente tornando. E i motivi non mancano. Alcuni sono alla ricerca del relax in spiaggia o nei lussuosi complessi alberghieri. Altri preferiscono l’atmosfera di festa a Playa de Palma, e altri ancora si affidano a “l’altra Maiorca”. Baie solitarie, paesaggi incontaminati e piccoli villaggi autentici lontano dalle roccaforti turistiche sono disseminati in quasi tutte le località di Maiorca, come un giro dell’isola a bordo della MINI John Cooper Works Clubman (consumo di carburante combinato: 7,9 – 7,4 l/100 km secondo WLTP, 7,0 – 6,6 l/100 km secondo NEDC; emissioni di CO2 combinate: 180 – 168 g/km secondo WLTP, 161 – 151 g/km secondo NEDC) dimostra. Con uno stivaggio che può essere ampliato da 360 fino a 1 250 litri, il modello compatto premium estremamente sportivo offre abbastanza spazio per i bagagli delle vacanze e, con la trazione integrale ALL4 di serie, si muove con sicurezza anche quando, per raggiungere un tratto di spiaggia particolarmente suggestivo, bisogna attraversare strade sterrate o sentieri di ghiaia.

L’equipaggiamento di serie della MINI John Cooper Works Clubman non comprende solo un abitacolo con un flair spiccatamente sportivo, ma anche un display multifunzionale sul piantone dello sterzo e un nuovo sistema operativo attraverso il quale le funzionalità del veicolo, l’impianto audio, la comunicazione, la navigazione e le app possono essere utilizzate in modo particolarmente rapido e intuitivo. Le rispettive voci del menu sono ora visualizzate in maniera moderna come live widget sul display touch da 8,8 pollici nello strumento centrale e possono essere selezionate con un movimento di scorrimento simile a quello di uno smartphone. In questo modo è ancora più facile inserire le destinazioni quando si cercano località dell’isola che vale la pena visitare, e il programma musicale più adatto al viaggio è disponibile in pochi semplici mosse. Si ha inoltre la possibilità di scegliere tra due tonalità di colore per la grafica di entrambi i display: rilassanti tonalità blu e turchese nella modalità “Lounge” o una combinazione di rosso e antracite nella modalità “Sport”.

Il tour alla scoperta della MINI John Cooper Works Clubman ha inizio da Palma di Maiorca. Come molte città costiere spagnole, la capitale dell’isola ha una Rambla. Sul lungomare fiancheggiato da platani nel centro della città, numerosi fiorai offrono la loro merce. Un tempo era costruita nel letto di un fiume asciutto, quindi il termine Rambla può essere tradotto anche come “strada che porta al mare”. Il Passeig des Born, più a sud e non lontano dalla cattedrale, possiede anch’esso il carattere di una Rambla con i suoi alberi ombrosi. Da lì ci sono solo poche centinaia di metri fino al porto turistico di Palma.

Il Real Club Náutico de Palma ha la sua sede qui e organizza ogni anno una delle più importanti competizioni veliche della Spagna. Membri della famiglia reale spagnola hanno partecipato più volte alla regata Copa del Rey, che si svolge nella baia di Palma. Tuttavia, Maiorca offre condizioni ideali non solo per la vela, ma anche per numerose altre discipline. Le numerose attività per il tempo libero sono ciò che rende l’isola così attraente per molti visitatori. Ad esempio, il profilo variegato del percorso con strade costiere tortuose e tappe di montagna, a volte piuttosto ripide, costituisce un terreno di allenamento popolare sia per i ciclisti dilettanti che per quelli professionisti. I nuotatori più spericolati attraversano lo stretto di 40 chilometri tra la costa orientale di Maiorca e la vicina isola di Minorca in meno di dieci ore. E da alcuni anni, gli avventurosi praticano il coasteering, arrampicandosi sulle ripide scogliere della costa. 

Anche i viaggiatori appassionati di sport motoristici troveranno a Maiorca ciò che cercano. Direttamente sull’autostrada, a circa metà strada tra l’aeroporto di Palma e Llucmajor, si trova il Circuit Mallorca, un circuito per auto e moto con annessa pista di kart, in funzione da quasi 25 anni. Le associazioni di sport motoristici di Maiorca utilizzano la pista per gare su due e quattro ruote. Per questo scopo troviamo una torre di controllo, una corsia dei box, luci di partenza, un sistema di cronometraggio elettronico e tribune per ospitare un massimo di 1.500 spettatori. Inoltre, gli appassionati di corse locali e stranieri possono ottimizzare le loro abilità di guida sul Circuito di Mallorca da soli o sotto la supervisione di professionisti. Ci sono cinque curve a sinistra e otto a destra da affrontare sulla pista asfaltata del circuito principale, che è lunga circa 3.200 metri.

Per la MINI John Cooper Works Clubman, l’escursione in pista è un’opportunità più che gradita per dimostrare le qualità della tecnologia di guida e del telaio sviluppati attraverso un solido know-how nel campo delle corse. Il motore a quattro cilindri da 2,0 litri con tecnologia MINI TwinPower Turbo sviluppa una potenza massima di 225 kW/306 CV e una coppia massima di 450 Nm. Il temperamento furioso consente un’accelerazione da zero a 100 km/h in 4,9 secondi. La funzione di launch control del cambio Steptronic Sport a 8 rapporti di serie assicura un’accelerazione perfetta da fermi. Anche il sistema di trazione integrale ALL4, specifico per MINI, contribuisce alla trasmissione della potenza ottimizzata per la trazione.

See Also

Nelle curve strette e a passo veloce del Circuito di Maiorca, la distribuzione della potenza controllata con precisione tra le ruote anteriori e posteriori promuove anche l’agilità e la dinamica di guida della MINI John Cooper Works Clubman. Il sistema ALL4 è supportato dal blocco del differenziale integrato nel cambio automatico. La funzione di bloccaggio meccanico sposta la coppia motrice dalla ruota anteriore interna scarica alla ruota anteriore esterna durante la guida particolarmente sportiva. Questo permette di entrare e uscire da ogni curva con la massima dinamica e senza perdita di trazione. L’impianto frenante sportivo sviluppato in collaborazione con il produttore specializzato Brembo assicura la massima precisione nelle frenate in curva. Con i suoi freni a disco a pinza fissa a quattro pistoncini sull’asse anteriore, offre prestazioni di decelerazione costanti e una sensazione ottimale del pedale anche dopo vari giri ad alta velocità sul Circuito di Maiorca.

Il fatto che anche il gruppo propulsore non si lasci impressionare dal calore della pista e dal sole spagnolo è merito del sistema di raffreddamento specifico per il modello della MINI John Cooper Works Clubman. Due radiatori di raffreddamento esterni, un serbatoio di espansione con un volume particolarmente grande, un deposito indipendente del modulo di raffreddamento, una ventola elettrica con potenza aumentata e un terzo livello di raffreddamento realizzato per mezzo di un condensatore assicurano una temperatura di funzionamento ottimale del motore in ogni momento, anche sotto carico estremo. Inoltre, la trasmissione è dotata di un circuito di raffreddamento separato con un radiatore dell’olio separato.

Così la MINI John Cooper Works Clubman rimane un atleta di punta affascinante e “fresca” anche dopo diversi giri sulla pista più calda di Maiorca. E anche il guidatore ha qualche beneficio. Dal Circuito di Maiorca sono solo cinque chilometri fino alla spiaggia di El Arenal, dove le maree del Mar Mediterraneo garantiscono un po’ di frescura.

pubblicità
What's Your Reaction?
Contento
0
Emozionato
0
Innamorato
0
Non sono sicuro
0
Sciocco
0
View Comments (0)

Leave a Reply

Your email address will not be published.

© 2019 Digitude.it - Iscrizione registro Tribunale di Roma n.131 del 10/10/2019
Anno III N°7 Luglio 2021 P.IVA 15990471003

Direzione Redazione Via Saronno 65 00188 Roma

Tel 06297174 | 3318967481 | 3391586440
redazione@digitude.itgiovanni.pugliese@digitude.itinfo@digitude.it
advertising@digitude.it - sviluppo@digitude.it

Scroll To Top