Now Reading
Google: dal 3 agosto via libera agli inserzionisti di criptovaluta.

Google: dal 3 agosto via libera agli inserzionisti di criptovaluta.

Google ha appena annunciato nuovi termini per le aziende di criptovalute: ecco cosa devono fare a partire dal prossimo mese.

Redazione Economia.

Il gigante della tecnologia online Google sta revocando un divieto di quasi tre anni alla pubblicità di prodotti correlati alle criptovalute. Google ha aggiornato la sua pagina di supporto, annunciando una nuova politica su come gestirà la pubblicità per gli scambi e i portafogli di criptovaluta negli Stati Uniti.

“A partire dal 3 agosto, gli inserzionisti che offrono scambi di criptovaluta e portafogli destinati agli Stati Uniti possono pubblicizzare tali prodotti e servizi quando soddisfano i seguenti requisiti e sono certificati da Google”.

Google

Da luglio, le società di criptovalute possono ottenere la certificazione se rispettano i requisiti legali di Google e sono registrate presso FinCEN come attività di servizi monetari e con uno status finanziario o un’entità bancaria federale o statale. 

Oltre a definire nuove linee guida, Google ha anche revocato tutte le certificazioni assegnate prima dell’aggiornamento delle norme. 

See Also

“Tutte le precedenti certificazioni di Cryptocurrency Exchange saranno revocate il 3 agosto 2021. Gli inserzionisti devono richiedere la nuova certificazione Cryptocurrency Exchange e Wallet a Google quando il modulo di domanda verrà pubblicato l’8 luglio 2021.”

Google

Questo aggiornamento delle norme arriva tre anni dopo che Google ha annunciato inizialmente la repressione degli inserzionisti di criptovalute nel marzo 2018. Il divieto, entrato in vigore nel giugno di quell’anno, ha impedito agli inserzionisti di promuovere prodotti correlati alle criptovalute, incluse, ma non limitate a, offerte iniziali di monete , borse e portafogli e consulenza commerciale. 

Sebbene Google stia allentando le restrizioni sulle criptovalute, gli inserzionisti non possono ancora promuovere annunci per offerte iniziali di monete o protocolli di trading DeFi. Google vieta inoltre gli annunci che promuovono direttamente l’acquisto, la vendita o il commercio di una determinata criptovaluta. Anche i segnali di trading di criptovaluta, i consigli di investimento e gli aggregatori o i siti affiliati contenenti contenuti correlati o recensioni di broker sono ancora vietati.

pubblicità
What's Your Reaction?
Contento
0
Emozionato
0
Innamorato
0
Non sono sicuro
0
Sciocco
0
View Comments (0)

Leave a Reply

Your email address will not be published.

© 2019 Digitude.it - Iscrizione registro Tribunale di Roma n.131 del 10/10/2019
Anno III N°7 Luglio 2021 P.IVA 15990471003

Direzione Redazione Via Saronno 65 00188 Roma

Tel 06297174 | 3318967481 | 3391586440
redazione@digitude.itgiovanni.pugliese@digitude.itinfo@digitude.it
advertising@digitude.it - sviluppo@digitude.it

Scroll To Top