Now Reading
Huawei: un 2020 centrato sulla leadership del 5G nell’UE

Huawei: un 2020 centrato sulla leadership del 5G nell’UE

Avatar

Nel 2020 il 5G verrà sviluppato in tutta Europa. Tuttavi, secondo Huawei, sarà fondamentale un approccio inclusivo e basato sui fatti.

La redazione.

Bruxelles il 16 gennaio :”Poiché l’Europa è pronta a compiere i passi decisivi verso la diffusione del 5G entro il 2020, c’è un urgente bisogno di azione: raggiungere la leadership del 5G richiederà fiducia, collaborazione globale e standard di sicurezza comuni“, ha affermato Abraham Liu, capo di Huawei presso l’UE. “Non vedo l’ora di discutere su come riunire tutti questi elementi e condividerli insieme alla MEP Viviane Reding alla celebrazione del nuovo anno cinese il 4 febbraio.”

Le osservazioni di Liu sono state espresse durante il dibattito di Huawei “2020, l’anno del 5G per l’Europa”, svoltosi presso il Centro di sicurezza informatica della società cinese a Bruxelles il 16 gennaio. I partecipanti hanno discusso di come i responsabili politici, gli operatori e i fornitori di tecnologia possano portare l’Europa sulla buona strada verso una rapida e inclusiva diffusione del 5G.

Fiducia basata sui fatti.

See Also

Attendiamo con ansia di collaborare fattivamente con l’Europa per lo sviluppo del 5G in tutta sicurezza, poiché noi possiamo coprire l’intero ecosistema mobile, inclusi i fornitori, gli operatori, i fornitori di servizi e le autorità. Stiamo ‘coltivando un terreno comune’ con L’Europa per la costruzione della connettività di prossima generazione “, ha dichiarato Detlef Eckert, vicepresidente per gli affari politici globali  Huawei, intervenendo all’evento. Eckert ha invitato l’Europa ad abbracciare la tecnologia della comunicazione a banda ultralarga rafforzando al contempo le proprie capacità di innovazione e ha presentato il recente White Paper sulla sicurezza 5G di Huawei, che stabilisce 15 raccomandazioni concrete per il raggiungimento della fiducia basata sui fatti.

Huawei ha mantenuto la sua posizione collocandosi tra i primi cinque investitori in Ricerca e Sviluppo nel mondo, secondo l’ultimo quadro degli investimenti in ricerca e sviluppo industriale dell’UE. Questa classifica riflette i nostri significativi investimenti in questo settore: Huawei ha 23 strutture di ricerca in 12 paesi in Europa e collabora con 150 università in Europa. Come parte integrante dell’ecosistema ICT europeo, siamo uno dei driver degli sforzi per raggiungere il pieno sviluppo del 5G in Europa “ha sottolineato David Harmon, direttore degli affari pubblici dell’UE, Huawei.

pubblicità
What's Your Reaction?
Contento
0
Emozionato
0
Innamorato
0
Non sono sicuro
0
Sciocco
0
View Comments (0)

Leave a Reply

Your email address will not be published.

© 2019 Digitude.it - Iscrizione registro Tribunale di Roma n.131 del 10/10/2019
Anno III N°1 Gennaio 2021 P.IVA 15990471003

Direzione Redazione Via Saronno 65 00188 Roma

Tel 06297174 | 3318967481 | 3391586440
redazione@digitude.itgiovanni.pugliese@digitude.itinfo@digitude.it
advertising@digitude.it - sviluppo@digitude.it

Scroll To Top