Now Reading
In che modo lo spazio può aiutare a migliorare la qualità dell’aria nelle grandi città?

In che modo lo spazio può aiutare a migliorare la qualità dell’aria nelle grandi città?

Avatar

Soluzioni innovative per affrontare l’inquinamento atmosferico urbano saranno discusse in un seminario online che si terrà giovedì 19 novembre.

Redazione. (Fonte: ESA)

Molte città che hanno dovuto affrontare severe restrizioni imposte a causa della pandemia di coronavirus hanno sperimentato una migliore qualità dell’aria.

Mentre le persone si preparano a tornare a lavorare ancora una volta, i rappresentanti delle città di Parigi e Los Angeles spiegheranno come utilizzare lo spazio per migliorare la qualità dell’aria urbana.

L’inquinamento atmosferico viene monitorato dallo spazio utilizzando satelliti di osservazione della Terra dotati di sensori in grado di rilevare diversi tipi di inquinamento.

Gli imprenditori sulla Terra hanno utilizzato questi dati per creare app che avvisano le persone quando la qualità dell’aria è scarsa, in modo che chi fa jogging possa prendere decisioni informate su quando potrebbe voler andare a correre, ad esempio.

Informazioni altamente localizzate raccolte dallo spazio possono consentire agli urbanisti di determinare su quali linee di autobus dovrebbero essere introdotti i veicoli elettrici.

Alcune aziende stanno anche utilizzando le previsioni della qualità dell’aria per avvertire i funzionari della città di problemi imminenti.

I relatori all’evento includono:

  • Romain Basthiste, vicedirettore del dipartimento della qualità dell’aria nel comune di Parigi
  • Jeanne Holm, vicesindaco per il bilancio e l’innovazione nella città di Los Angeles
  • Massimiliano Ferrante, ingegnere ESA
  • Robert Meisner, responsabile del programma di comunicazioni dell’ESA per l’osservazione della Terra
  • Roberta Mugellesi Dow, ESA Business Applications Department

La discussione sarà presieduta da Donatella Ponziani, Downstream Gateway Officer presso ESA.

See Also

“Air quality” si svolgerà alle 16:00 CET del 19 novembre e sarà trasmesso in diretta su ESA Web TV .

Puoi porre domande durante il webinar di un’ora utilizzando l’hashtag #AskESA sui social media.

Questo è il secondo webinar di una serie di cinque che si svolgeranno a novembre e dicembre e saranno organizzati dal dipartimento Downstream Gateway dell’ESA.

Sono previsti altri tre webinar:

  • 26 novembre alle 17:00 CET “Urbanistica”
  • 10 dicembre alle 17:00 CET “Beni culturali”
  • 15 dicembre alle ore 17:00 CET “Mobilità intelligente”
pubblicità
What's Your Reaction?
Contento
0
Emozionato
0
Innamorato
0
Non sono sicuro
0
Sciocco
0
View Comments (0)

Leave a Reply

Your email address will not be published.

© 2019 Digitude.it - Iscrizione registro Tribunale di Roma n.131 del 10/10/2019
Anno III N°5 Maggio 2021 P.IVA 15990471003

Direzione Redazione Via Saronno 65 00188 Roma

Tel 06297174 | 3318967481 | 3391586440
redazione@digitude.itgiovanni.pugliese@digitude.itinfo@digitude.it
advertising@digitude.it - sviluppo@digitude.it

Scroll To Top