Incontro ravvicinato con Venere.

89 immagini scattate dalle telecamere installate a bordo della missione europeo-giapponese BepiColombo, hanno dato vita ad una straordinaria sequenza di avvicinamento al pianeta Venere.

Redazione. (Fonte: ESA)

La sequenza di immagini comprende quelle riprese da tutte e tre le telecamere a bordo del Mercury Transfer Module, che fornisce istantanee in bianco e nero con una risoluzione di 1024 x 1024 pixel. 

La prima immagine è quella di avvicinamento. L’astronave era ancora sul lato notturno del pianeta, anche se quello diurno può essere intravisto. 

La seconda immagine è quella relativa al massimo dell’avvicinamento. Con la superficie di Venere a soli 552 km di distanza, il pianeta riempie l’intero campo visivo

Il resto della sequenza è costituito da immagini di Venere mentre la navicella si allontana.

La musica che accompagna il video è stata composta appositamente per l’occasione da Anna Phoebe .

Credits: ESA/BepiColombo/MTM, CC BY-SA 3.0 IGO 

pubblicità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *