Now Reading
La nuova Honda Jazz ibrida conquista le cinque stelle nei severi test Euro NCAP.

La nuova Honda Jazz ibrida conquista le cinque stelle nei severi test Euro NCAP.

Avatar

Honda Jazz è tra le prime monovolume compatte a sottoporsi ai nuovi test europei di sicurezza, che includono una più severa valutazione degli effetti prodotti dall’impatto su passeggeri e veicoli.

Redazione.

La nuova Honda Jazz e:HEV ha ottenuto le cinque le stelle in occasione dei più recenti test di sicurezza Euro NCAP, che introducono una serie di valutazioni ancora più rigorose. Oltre all’avanzata struttura del nuovo telaio, la nuova generazione di Jazz offre di serie il pacchetto Honda SENSING, che prevede importanti sistemi di sicurezza attiva e di guida assistita. Proprio la combinazione integrata dei più innovativi sistemi di sicurezza attiva e passiva consente alla nuova gamma Jazz di essere tra le auto più sicure in Europa.

Disponibile con l’esclusivo propulsore full-hybrid, la nuova Jazz è il primo modello europeo di Honda a vantare di serie l’airbag centrale anteriore: un’esclusiva soluzione inserita nello schienale del guidatore che si apre per separare i due sedili anteriori, mitigando così il rischio di impatto diretto in caso di collisione laterale.

See Also

Per garantire il posizionamento corretto e la massima protezione, questo nuovo airbag sfrutta ben tre ancoraggi che ne guidano l’apertura in modo da avvolgere il lato guidatore. A questo scopo, il Team di ingegneri ha sviluppato l’unità inserendola direttamente nell’imbottitura superiore del sedile del guidatore, completamente riprogettato insieme a tutte le altre sedute.

In caso di collisione laterale, il nuovo airbag entra in funzione in combinazione con altri due sistemi: i pretensionatori delle cinture di sicurezza anteriori, che intervengono per ridurre il movimento laterale, e l’azione di supporto offerta dal bracciolo della console centrale, che si trova in posizione più alta rispetto alla generazione precedente. Questo nuovo approccio progettuale permette di ridurre considerevolmente i traumi alla testa tra guidatore e passeggero anteriore, indipendentemente dal lato in cui si sviluppa la collisione.

pubblicità
What's Your Reaction?
Contento
0
Emozionato
0
Innamorato
0
Non sono sicuro
0
Sciocco
0
View Comments (0)

Leave a Reply

Your email address will not be published.

© 2019 Digitude.it - Iscrizione registro Tribunale di Roma n.131 del 10/10/2019
Anno III N°1 Gennaio 2021 P.IVA 15990471003

Direzione Redazione Via Saronno 65 00188 Roma

Tel 06297174 | 3318967481 | 3391586440
redazione@digitude.itgiovanni.pugliese@digitude.itinfo@digitude.it
advertising@digitude.it - sviluppo@digitude.it

Scroll To Top