La spinta europea verso la Luna.

L’Agenzia spaziale europea sta svolgendo un ruolo fondamentale nel ritorno dell’umanità sulla Luna. Tra pochi mesi la NASA lancerà Artemis I dal Kennedy Space Center. La missione senza equipaggio trasporterà la navicella spaziale Orion della NASA che incorpora l’European Service Module (ESM-1) dell’ESA, costruita e testata da Airbus Bremen, in Germania, con l’aiuto di 10 nazioni europee. Il motore principale di ESM-1 e i 32 propulsori spingeranno Orion in orbita attorno alla Luna e lo riporteranno sulla Terra.

Redazione. (Fonte: ESA)

pubblicità

Lascia un commento