Stai leggendo
La storia di Antonio Romano, founder di SpinUp.

La storia di Antonio Romano, founder di SpinUp.

Da pianista al Conservatorio a imprenditore nella Digital Economy torna a Napoli per creare innovazione al Sud Italia.

Redazione.

SpinUp, la sua azienda con sede a Napoli, raddoppia il fatturato ed apre una nuova business unit a Milano per ampliare l’offerta dei prodotti e gestire clienti e centri media

SpinUp, https://www.spin-up.it/, lead generation agency italiana specializzata in soluzioni di

performance marketing a forte contenuto tecnologico e media, continua a crescere raggiungendo nel mese di Giugno un fatturato mensile che si attesta attorno ai 350mila euro: un raddoppio rispetto al mese precedente.

L’agenzia di lead generation fondata e guidata da Antonio Romano, premiata tra le prime 100 società di marketing&advertising al mondo al MADcon (https://www.madcon.world/), grazie ai suoi progetti cross-channel e multicanale con community verticali e chatbot, sta

divenendo il punto di riferimento per le attività di lead generation e conversational marketing per le aziende del mondo Telco collaborando con quasi tutti i player del settore e superando le 25.000 lead mese.

SpinUp, continua a sviluppare la presenza anche in altri settori strategici quali ad esempio l’ energy, rc auto e il finance, con l’ingresso solo nel mese di luglio di 5 nuovi clienti tra banche e istituti di credito.

Punto di forza di SpinUp è la creazione di campagne a performance e prodotti di

conversational marketing, proprio recentemente l’agenzia ha lanciato sul mercato la sua

soluzione innovativa, Vinta, il cui tratto distintivo e rivoluzionario consiste nell’unione delle

chatbot page con il concetto di community verticale. Un progetto di conversational marketing che è stato adottato da 22 clienti, tra cui Prima Assicurazioni e Tiscali.

Antonio Romano, dalla laurea alla Bocconi alla scelta di tornare al Sud per fare impresa nella Digital Economy

Anima artistica e cuore innovativo votato all’imprenditoria ed un variegato curriculum di studi: Antonio Romano studia pianoforte e composizione al Conservatorio San Pietro a Majella di Napoli: “gli studi da musicista mi hanno fornito il rigore, il metodo e la costanza nel perseguire i miei obiettivi” afferma, per poi laurearsi con Lode in economia aziendale, alla Federico II, specializzarsi in management con menzione accademica alla Bocconi di Milano e conseguire un master in International Management presso la Fundação Getulio Vargas di Rio de Janeiro.

Da qui comincia la sua carriera in salita che lo porta a diventare business analyst presso una boutique di consulenza finanziaria per poi approdare in Alkemy, primo digital enabler italiano, come senior digital strategist e project manager di Working Capital Accelerator, TIM Wcap, l’acceleratore di startup di Telecom Italia. “In quegli anni ho acquisito le competenze e le nozioni utili per uno startupper ed è durante quella esperienza che ho deciso di realizzare la mia prima startup foodtech, al Sud, per rivalutare e valorizzare i prodotti alimentari del territorio in un momento difficile per la Campania, tristemente nota come “Terra dei Fuochi””- afferma – Antonio Romano.

Vedi Anche

Cosi, nel 2014 Antonio fonda Primo Taglio, spin-off e-food del Gruppo Amodio, impresa da 1000 dipendenti presente nell’agroalimentare dal 1880, che diventa in poco tempo hub di riferimento delle eccellenze artigianali del Made in Italy, coniugando i valori della tradizione con le sfide più innovative dell’e-commerce.

Da un collaboratore esterno a 11 dipendenti in 3 anni, l’innovazione digitale alla base di SpinUp

Nel 2017, con un bagaglio ricco di esperienze e conoscenze nell’ambito della Digital Economy, Antonio decide di dare le dimissioni dal gruppo Amodio di cui, nel frattempo, è divenuto chief digital officer per creare SpinUp, una Lead Generation Agency specializzata in soluzioni di performance e conversion marketing optimization a 360°.

La crescita di SpinUp: una nuova sede a Milano per lo sviluppo di nuove strategie commerciali e nuove assunzioni

La crescita di SpinUp, con sede a Napoli e con la nuova apertura a Milano, dove lavoreranno i team del dipartimento tecnico e commerciale, ha un posizionamento preciso: diventare la prima media tech company italiana, proprio per questo SpinUp ha avviato un percorso di operazioni straordinarie che, a settembre, si concretizzerà in nuovi prodotti media innovativi.

Siamo orgogliosi di questo nuovo importante traguardo in quanto il presidio che abbiamo sviluppato nel capoluogo lombardo – afferma Antonio Romano, Ceo di SpinUprappresenterà un hub strategico per l’acquisizione di nuovi clienti e la gestione dei centri media. Un risultato che aggiunge un importante tassello alla nostra strategia di crescita nel mondo del digital marketing”.

Con 16 dipendenti in soli 3 anni, il team di SpinUp entro il 2020 crescerà ancora. Per l’agenzia, infatti, sono previste nuove assunzioni nei prossimi mesi.

Qual è la tua reazione?
Contento
0
Emozionato
0
Innamorato
0
Non sono sicuro
0
Sciocco
0
Vedi Commenti (0)

Lasci una Risposta

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

© 2019 Digitude.it - Iscrizione registro Tribunale di Roma n.131 del 10/10/2019
Anno II N°9 Settembre 2020

Direzione Redazione Via Saronno 65 00188 Roma

Tel 06297174 | 3318967481 | 3391586440
redazione@digitude.itgiovanni.pugliese@digitude.itinfo@digitude.it
info@pec.digitude.it - advertising@digitude.it - sviluppo@digitude.it

Scorri in Alto