L’intelligenza artificiale a supporto del recupero crediti.

Webinar sul credit collector il 3 ottobre dalle 12 alle 13.

Redazione.

Mai come oggi il problema della gestione degli insoluti e dei mancati incassi sta diventando, per tutte le aziende che erogano servizi ad una clientela diffusa, una criticità che vede nell’utilizzo delle tecnologie più evolute una possibile e concreta soluzione.
L’intelligenza artificiale e i modelli di machine learning sono oggi in grado di supportare le aziende garantendo adeguati ritorni sull’investimento e riducendo il DSO.
Attraverso una piattaforma che utilizza diverse tecnologie (Cloud, RPA, iOCR, machine learning, chatbot) è possibile, infatti, aiutare i clienti a trovare la soluzione più adatta per far fronte ai mancati pagamenti.
Come l’intelligenza artificiale può automatizzare e rendere più efficaci i processi di Credit Collection per le aziende, ad esempio, del settore Energy & Utilities, Banche e Assicurazioni?
Quali sono gli ambiti che più possono beneficiare di una piattaforma evoluta che porti anche a una soluzione dei crediti?
Come implementare un chatbot in grado di comprendere tutte le richieste, in linguaggio naturale, di un cliente insolvente?
Questi e altri temi che saranno affrontati in occasione di un webinar il 6 ottobre, alle ore 12.00 grazie al contributo di Alessandro Piva, Direttore dell’Osservatorio Artificial Intelligence del Politecnico di Milano e degli esperti di Avanade e di Expert System.
Relatori:
Andrea Ricotti, Sales Manager Global Strategic Partnership, Expert System
Antonio Savasta, Intelligent Automation Lead, Avanade Italia
Alessandro Piva, Direttore dell’Osservatorio Artificial Intelligence del Politecnico di Milano
Modera:
Loris Frezzato, Caporedattore, TechCompany360

pubblicità

Lascia un commento