N26 lancia una campagna di raccolta fondi per sostenere il World Food Programme.

N26 e Mastercard nel corso del mese di dicembre supporteranno una raccolta di fondi a favore del World Food Programme delle Nazioni Unite.

Redazione.

N26 ha annunciato oggi una nuova campagna di fine anno che valorizza la partnership con Mastercard a sostegno del World Food Programme (WFP) delle Nazioni Unite, l’istituzione a cui è stato assegnato il Premio Nobel per la Pace nel 2020. Dal 1° al 24 dicembre 2020, N26 donerà il valore di un pasto per un bambino in difficoltà ogni volta che uno dei 5 milioni di clienti in Europa effettuerà un pagamento online con la propria N26 Mastercard.

La campagna mira a sostenere i bambini in difficoltà di tutto il mondo offrendo un contributo significativo a nome dei clienti che scelgono di pagare con N26. Inoltre, i clienti di N26 potranno contribuire a questa importante iniziativa anche attraverso donazioni proprie, sempre nel periodo di svolgimento della campagna, grazie all’integrazione della nuova funzione “charity” nell’app N26. La nuova funzionalità consentirà a chiunque abbia un account N26 di inviare con estrema facilità una donazione di qualsiasi importo direttamente al WFP in pochi secondi.

Il World Food Programme delle Nazioni Unite è la più grande organizzazione umanitaria del mondo che ha come obiettivo la salvaguardia di vite umane in situazioni di emergenza e che, attraverso programmi di assistenza alimentare, costruisce un percorso di pace, stabilità e prosperità per le persone che sono coinvolte in conflitti, da disastri ambientali e sono colpite dall’impatto del cambiamento climatico. Attualmente attivo in più di 80 Paesi e in grado di prestare assistenza a quasi 90 milioni di persone in tutto il mondo, WFP mira a creare un mondo senza fame entro il 2030.

Questo anno senza precedenti ha dimostrato quanto sia essenziale prendersi cura delle persone che ci circondano. Come banca globale, aiutare i nostri dipendenti e i nostri clienti a sostenere le cause a cui teniamo, è estremamente importante per noi. Questa significativa estensione della nostra partnership con Mastercard e la nuova funzionalità per le donazioni integrata nella nostra app, ci permetteranno di valorizzare la forza di N26 e l’ampiezza della rete dei nostri clienti per contribuire a un progetto così importante e sostenere il World Food Programme nel suo nobile obiettivo di eliminare la fame in tutto il mondo“, ha dichiarato Andrea Isola,General Manager Italia e South East Europe di N26.

“In Mastercard, ci sforziamo di fare in modo che donare diventi parte della vita quotidiana e sia collegato alla nostra attività e alle nostre tecnologie. Siamo orgogliosi di dare seguito agli otto anni di sostegno al WFP con questa nuova iniziativa in collaborazione con N26. Insieme, vogliamo dimostrare che la tecnologia può essere una forza per il bene comune e ci auguriamo di poter fornire milioni di pasti ai bambini bisognosi”, ha aggiunto Peter Bakenecker, Presidente Mastercard Germania e Svizzera.

Tutte le transazioni digitali effettuate con una N26 Mastercard dal 1° dicembre alle 12:00 al 24 dicembre alle 23:59, compresi gli acquisti online, gli abbonamenti digitali, i pagamenti in-app e gli acquisti in app-store, si tradurranno nella donazione di un pasto per il World Food Programme. I prelievi al bancomat, i pagamenti in negozio e i trasferimenti di denaro non sono rilevanti per l’iniziativa.

Per maggiori informazioni, visitare il sito al link: https://n26.com/it-it/blog/n26-sostiene-il-world-food-programme?utm_source=referral&utm_medium=press_release&utm_campaign=world-food-programme

World Food Programme non supporta prodotti o servizi.

N26

N26 sta costruendo la prima Mobile Bank globale che il mondo ama usare. Valentin Stalf e Maximilian Tayenthal hanno fondato N26 nel 2013 e hanno lanciato il primo prodotto della società all’inizio del 2015. Attualmente, N26 ha 5 milioni di clienti in 25 mercati. L’organico della società è composto da 1500 dipendenti dislocati in 5 sedi: Berlino, New York, Barcellona, Vienna e San Paolo. Con una licenza bancaria europea completa, una tecnologia all’avanguardia e nessuna rete di filiali, N26 ha ridisegnato il settore dei servizi bancari per il 21° secolo ed è disponibile per Android, iOS e desktop. N26 ha raccolto più di 800 milioni di USD dai più importanti investitori del mondo, tra cui Insight Venture Partners, GIC, Tencent, Allianz X, Valar Ventures di Peter Thiel, Horizons Ventures di Li Ka-Shing, Earlybird Ventures, Battery Ventures, oltre ai membri del management board di Zalando e Redalpine Ventures. Attualmente, N26 opera in Austria, Belgio, Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Irlanda, Islanda, Italia, Lettonia, Liechtenstein, Lituania, Lussemburgo, Norvegia, Paesi Bassi, Polonia, Portogallo, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Svezia, Svizzera e Stati Uniti, dove opera attraverso la sua controllata N26 Inc., basata a New York. I servizi bancari negli Stati Uniti sono offerti da N26 Inc. in partnership con Axos® Bank, Membro FDIC.

pubblicità

Lascia un commento