Nuova era BMW: offensiva tecnologica, elettrico senza compromessi e digitale.

Il BMW Group è entrato nel 2021 con obiettivi ambiziosi di crescita e redditività e nei prossimi mesi porterà su strada i precursori della sua vasta offensiva tecnologica. 

Redazione Motori.

Il BMW Group è entrato nel 2021 con obiettivi ambiziosi di crescita e redditività e nei prossimi mesi porterà su strada i precursori della sua vasta offensiva tecnologica. Allo stesso tempo, ha fissato la direzione per un riorientamento strategico completo. Dal 2025, una nuova generazione di modelli porterà la mobilità premium a un nuovo livello da una prospettiva tecnologica.

“Il BMW Group ha progetti ambiziosi per il 2021. Abbiamo iniziato il nuovo anno con grande slancio e puntiamo a tornare ai livelli precrisi il più rapidamente possibile – e ad andare anche oltre,” ha dichiarato Oliver Zipse, Chairman of the Board of Management di BMW AG. “Abbiamo una chiara tabella di marcia per rendere la trasformazione del nostro settore un vero vantaggio competitivo per BMW nei prossimi anni: elettrica senza compromessi, digitale e circolare.”

Dopo un anno impegnativo che si è concluso con uno straordinario scatto nel finale, il BMW Group è determinato a rimanere su un percorso di ripresa nel 2021 e si è dato obiettivi ambiziosi, tra cui una significativa crescita degli utili di Gruppo ante imposte. Il segmento Automotive dovrebbe registrare un solido aumento delle consegne. Si prevede che il margine EBIT del segmento migliorerà in un range tra il 6 e l’8 per cento per l’intero anno 2021.

  • La BMW i4 sarà lanciata con tre mesi di anticipo sul previsto
  • Il BMW Operating System 8 debutterà sulla nuova BMW iX* – la più vasta flotta di veicoli con aggiornamenti over-the-air al mondo entro la fine del 2021
  • Ampiezza rispetto alla nicchia: nel 90 percento circa dei segmenti di mercato ci sarà un modello completamente elettrico entro il 2023
  • Le consegne dei modelli full electric in media faranno registrare una crescita annua di oltre il 50 percento da qui al 2025
  • La “New Class” sarà alla guida della gamma di prodotto a partire dal 2025
  • I modelli puramente elettrici rappresenteranno almeno il 50 percento delle consegne a livello globale entro il 2030
  • MINI diventerà un brand esclusivamente elettrico all’inizio del decennio 2030
  • L’economia circolare come obiettivo per le future generazioni di prodotti
  • Outlook: aumento significativo dell’utile di gruppo al lordo delle imposte
  • Zipse: “La trasformazione darà a BMW un vantaggio competitivo”.
pubblicità

Lascia un commento