Now Reading
Nuove regole UE: digitalizzazione per migliorare l’accesso alla giustizia.

Nuove regole UE: digitalizzazione per migliorare l’accesso alla giustizia.

Avatar

Le nuove norme dell’UE per la digitalizzazione della giustizia andranno a vantaggio delle persone e delle imprese.

Redazione. (Fonte: UE)

Il 23 novembre il Parlamento ha adottato due proposte volte a modernizzare i sistemi giudiziari nell’UE , che contribuiranno a ridurre i ritardi, aumentare la certezza del diritto e rendere l’accesso alla giustizia più economico e più facile.

I nuovi regolamenti implementeranno diverse soluzioni digitali per l’assunzione transfrontaliera di prove e la notifica di documenti con l’obiettivo di rendere più efficiente la cooperazione tra i tribunali nazionali in diversi paesi dell’UE.

Sostenere le tecnologie di comunicazione a distanza ridurrà i costi e aiuterà a raccogliere più rapidamente le prove. Ad esempio, per ascoltare una persona in un procedimento transfrontaliero, è possibile utilizzare la videoconferenza invece di richiedere una presenza fisica.

Verrà istituito un sistema informatico decentralizzato che riunisce i sistemi nazionali in modo che i documenti possano essere scambiati elettronicamente in modo più rapido e sicuro. Le nuove regole includono disposizioni aggiuntive per proteggere i dati e la privacy durante la trasmissione dei documenti e l’acquisizione di prove.

I regolamenti aiutano a semplificare le procedure e offrono certezza giuridica a persone e imprese, il che li incoraggerà a impegnarsi in transazioni internazionali, rafforzando così non solo la democrazia ma anche il mercato interno dell’UE.

3,4 milioni i procedimenti giudiziari civili e commerciali all’anno hanno implicazioni transfrontaliere

See Also

Sforzi dell’UE per la digitalizzazione della giustizia

Le due proposte aggiornano i regolamenti dell’UE esistenti sulla notifica di documenti e sull’assunzione di prove per garantire che facciano il massimo delle moderne soluzioni digitali.

Fanno parte degli sforzi dell’UE per aiutare a digitalizzare i sistemi giudiziari . Mentre in alcuni paesi le soluzioni digitali si sono già dimostrate efficaci, i procedimenti giudiziari transfrontalieri si svolgono ancora principalmente sulla carta. L’UE mira a migliorare la cooperazione a livello dell’UE per aiutare le persone e le imprese e preservare la capacità delle forze dell’ordine di proteggere le persone in modo efficace .

La crisi del Covid-19 ha creato molti problemi al sistema giudiziario: si sono verificati ritardi nelle udienze di persona e nella notifica transfrontaliera di atti giudiziari; incapacità di ottenere assistenza legale di persona; e la scadenza dei termini per ritardi. Allo stesso tempo, il numero crescente di casi di insolvenza e licenziamenti dovuti alla pandemia rende il lavoro dei tribunali ancora più critico.

Le proposte entrano in vigore 20 giorni dopo la loro pubblicazione nella Gazzetta ufficiale dell’UE.

pubblicità
What's Your Reaction?
Contento
0
Emozionato
0
Innamorato
0
Non sono sicuro
0
Sciocco
0
View Comments (0)

Leave a Reply

Your email address will not be published.

© 2019 Digitude.it - Iscrizione registro Tribunale di Roma n.131 del 10/10/2019
Anno III N°1 Gennaio 2021 P.IVA 15990471003

Direzione Redazione Via Saronno 65 00188 Roma

Tel 06297174 | 3318967481 | 3391586440
redazione@digitude.itgiovanni.pugliese@digitude.itinfo@digitude.it
advertising@digitude.it - sviluppo@digitude.it

Scroll To Top