Nuovo sito web mette il clima nelle tue mani.

Un nuovo sito web interattivo sviluppato dall’ESA consente di assistere al cambiamento del pianeta attraverso l’occhio dei satelliti in orbita attorno alla Terra con “Climate from Space”.

Redazione.

Utilizzando globi 3D interattivi, mappe e narrazione pratica, ora puoi esplorare le osservazioni satellitari globali dell’ESA raccolte in cinque decenni per vedere gli aspetti chiave del nostro clima e come si sta evolvendo.

Dal punto di vista dello spazio, gli utenti possono vedere di persona come i gas serra atmosferici stanno aumentando, i ghiacciai si stanno ritirando e le calotte glaciali stanno diminuendo; ed esplora i modelli di incendi dal Circolo Polare Artico, alla foresta pluviale amazzonica e attraverso il bush australiano.

Clima dallo spazio: superficie del mare

Il nuovo sito di facile utilizzo fornisce l’accesso alle stesse osservazioni satellitari utilizzate dagli scienziati per comprendere i cambiamenti climatici e supporta organizzazioni internazionali come la Convenzione quadro delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici (UNFCCC) e il Comitato intergovernativo sui cambiamenti climatici (IPCC) per guidare l’azione.

Esiste una suite di 21 record di dati climatici da esplorare, generati dall’Iniziativa sui cambiamenti climatici dell’ESA. La suite include il livello del mare, la temperatura della superficie del mare, l’umidità del suolo, la profondità della neve e i gas serra, l’anidride carbonica e il metano, oltre a nuove visualizzazioni per gli ultimi record di variabili climatiche come il permafrost e i laghi.

Una terra di cambiamento

Progettato per aumentare la consapevolezza del ruolo svolto dai satelliti nel monitoraggio del clima, è possibile accedere al sito Web “Climate from Space” da un dispositivo mobile, tablet o computer desktop. Gli utenti possono guardare decenni di cambiamento climatico globale svolgersi in pochi secondi, pizzicare e ingrandire una regione e confrontare le singole variabili climatiche, fianco a fianco.

Il sito presenta una serie di “storie climatiche” autoguidate che spiegano come e perché il clima sta cambiando. Queste storie evidenziano i principali cambiamenti che si verificano in tutto il pianeta e gli impatti che hanno sulla vita quotidiana ora. 

Darren Ghent, scienziato dell’osservazione della Terra dell’Università di Leicester, afferma: “Il clima dallo spazio mostra come il cambiamento climatico sta influenzando le persone e gli animali in tutto il mondo, raccontato attraverso storie interattive. In qualità di data scientist, sarà utile utilizzare Climate from Space per dare vita ai set di dati per persone diverse, fornendo un semplice sito web online ideale per esplorare i set di dati climatici globali dell’ESA “.

Ulteriori informazioni con Climate from Space

Per completare l’educazione sul clima dallo spazio, le risorse, compresi i piani delle lezioni scolastiche, saranno rese disponibili entro la fine dell’anno, mentre gli scienziati all’inizio della carriera potranno beneficiare di un corso online e di una scuola estiva incentrata sull’osservazione della Terra e sul clima dal 2021.

È   già disponibile un portale Open Data che dà accesso gratuito a 250 TB di dati globali generati dalla Climate Change Initiative dell’ESA. Quest’inverno sarà disponibile una versione basata su cloud del Climate Analysis Toolbox per ESA CCI (CATE), che consentirà agli scienziati di acquisire, manipolare ed elaborare completamente questi dati in un modello di dati comune.

Climate from Space è stato sviluppato per il Climate Office dell’ESA da Ubilabs e Planetary Visions come parte di un consorzio guidato da Brockmann Consult. Il sito Climate from Space può essere utilizzato a casa, in classe o alle mostre.

Accedi a Climate from Space  qui . È gratuito e non richiede plug-in o download aggiuntivi.

pubblicità

Lascia un commento