Now Reading
Protocollo VBDH: il digitale tende la mano alla sanità.

Protocollo VBDH: il digitale tende la mano alla sanità.

Avatar

Al Digital Health Summit 2019 svoltosi a Milano, la compressione

dei costi sanitari si traduce in un concetto di valore grazie al digitale.

di Giovanni Pugliese

MILANO. La quarta edizione del Digital Health Summit si è svolto a Milano dal 9 all’11 ottobre scorso. Si tratta del convegno di riferimento dell’e-Health italiano organizzato anche quest’anno da NetConsulting Cube, GGallery Group e AISIS (Associazione Italiana Sistemi Informativi in Sanita’).

Tema centrale della tre giorni milanese, la Value Based Digital Healthcare (VBDHC), cioè, come ha sottolineato la dottoressa Anna Maria di Ruscio di NetConsulting Cube nel saluto introduttivo la trasformazione del concetto di costo da comprimere in un concetto di valore sia per il paziente sia per il sistema sociale e sanitario. Come realizzare questa trasformazione? Giuliano Pozza Presidente di AISIS ha sottolineato come la tecnologia digitale può essere l’abilitatore strategico dello sviluppo di un sistema sanitario innovativo. Il digitale, quindi, tende la mano a tutto il sistema sanitario sia per quanto riguarda i dispositivi di nuova generazione messi in campo per fronteggiare le patologie, sia per la formazione di una mindset sanitaria digitale, il tutto finalizzato alla razionalizzazione dei costi senza de-valorizzare gli obiettivi.

La centralità del tema Value Based Digital Helthcare emerge sin dalla prima giornata del convegno che inizia con una analisi del contesto italiano e internazionale, in cui vengono descritti tendenze e capisaldi del modello VBDH. Vengono poi approfondite le strategie e l’organizzazione della sanità a livello regionale proprio in logica VBDH, e presentati i risultati di due sondaggi particolarmente significativi: il primo, sul tema della propensione e dell’approccio organizzativo dei manager delle aziende rispetto ai principi della Value Based Helthcare; il secondo, focalizzato su come i Responsabili dei Sistemi Informativi delle aziende pensano di poter realizzare sistemi abilitanti della sanità di valore.

La VBDH è quindi la base rispetto alla quale i sistemi sanitari europei devono operare per mantenere la propria sostenibilità ed equità futura, e solo attraverso una logica digitale, passando dalla formazione di una digital mindset,si possono raggiungere e soddisfare gli obiettivi tanto dei pazienti quanto della società e di tutta la sanità a livello continentale. A tale proposito, Paolo Macrì, Presidente di GGallery Group, ha voluto sottolineare che, anche grazie al coinvolgimento di Farmindustria, è stato possibile promuovere presso i propri associati l’attenzione e la sensibilizzazione verso il mondo IT, qualificandolo come strategico. Riflettendo sull’impatto positivo che le nuove tecnologie digitali stanno avendo sul sistema sanitario – ha continuato Macrì – in ottica di miglioramento dell’efficienza quantitativa e qualitativa del servizio al cittadino, auspichiamo che la partecipazione del settore farmaceutico al Digital Health Summit possa crescere ulteriormente.

Il processo di digitalizzazione è lungo ma necessario, tuttavia ne varrà la pena poiché porterà benefici tanto agli operatori del settore, a partire dalle aziende impegnate nella ricerca e presenti cospicuamente al Summit; quanto all’intero apparato sanitario e, particolarmente, ai pazienti che potranno interagire in maniera rapida, snella ed efficace con il mondo della sanità.

Video di presentazione al Digital Health Summit 2019

Aziende sostenitrici che hanno reso possibile il Summit:

Engineering, Reply e Roche – Platinum Sponsor

See Also

Gruppo GPI, Philips – Gold Sponsor

Infocert, Takeda – Silver Sponsor

Afea, Artexe, Elmec, Intersystems, Medarchiver, Medtronic – Bronze Sponsor

Agfa, Carestream, dottori.it, GIMA, HealthCatalyst, SysData Sanità, Tesi, Tuo, Tempo, Phargentis – Exibitor

Per approfondimenti: www.digitalhealthsummit.it

pubblicità
What's Your Reaction?
Contento
0
Emozionato
0
Innamorato
0
Non sono sicuro
0
Sciocco
0
View Comments (0)

Leave a Reply

Your email address will not be published.

© 2019 Digitude.it - Iscrizione registro Tribunale di Roma n.131 del 10/10/2019
Anno III N°1 Gennaio 2021 P.IVA 15990471003

Direzione Redazione Via Saronno 65 00188 Roma

Tel 06297174 | 3318967481 | 3391586440
redazione@digitude.itgiovanni.pugliese@digitude.itinfo@digitude.it
advertising@digitude.it - sviluppo@digitude.it

Scroll To Top