Now Reading
Second Life: il caso Decentraland.

Second Life: il caso Decentraland.

Avatar

Il metaverso Decentraland, basato sulla tecnologia blockchain, oltre a primeggiare con l’offerta della realtà virtuale domina anche sul mercato delle criptovalute con il token MANA.

di Giovanni Pugliese.

Letteratura e cinematografia hanno sempre anticipato i tempi specie quando la narrazione era centrata sulle nuove tecnologie, su dispositivi elettronici rivoluzionari, esplorazioni marine, sottomarine, terrestri, ultra-terrestri e mondi paralleli, con buona pace degli scettici e dei neofobici per gli esiti successivi che hanno trovato riscontro nella contemporaneità storica.

La lista è lunga: da “Viaggio nella luna” del 1902 dove veniva organizzata una rudimentale missione lunare, a “Metropolis” del 1927 ambientato in una futuristica città animata da auto voltanti e robot; da “Viaggio al centro della Terra” del 1959, all’infinita saga di “Star Wars” che ha avuto inizio negli anni ’80 per finire con il più recente “Avatar” e il recentissimo “Ready player one” del 2017, film emblematico di quanto e dove si può spingere non solo la fantasia ma la tecnologia.

Viaggio nella Luna, Metropolis, Avatar.

Ma diamo un’occhiata al trailer Ready player one:

Per quanto riguarda questo film non si può parlare di fantascienza ma di futuro prossimo, molto prossimo, anzi direi di attualità.

La realtà virtuale e la realtà aumentata sono due tecnologie attualissime e il loro utilizzo può andare dai videogames alla chirurgia più avanzata. Un bel range d’impiego!

Quando poi la realtà virtuale incontra un’altra tecnologia rivoluzionaria, la blockchain, allora può accadere veramente di tutto.

Questo è il caso di Decentraland, un mondo virtuale, parallelo, dove si possono acquistare terreni e case virtuali; dove si possono scambiare beni in un marketplace virtuale; dove si può realizzare una second life. Di fronte a questo scenario, già immagino l’espressione delle facce dei neofobici. Più o meno la stessa dei contemporanei di Vasilij Kandinskij quando si ponevano davanti ad opere come Fugue del 1914, di cui oggi ci riempiamo tutti la bocca.

See Also

Ma cos’è esattamente Decentraland?

Decentraland è una piattaforma di realtà virtuale decentralizzata alimentata dalla blockchain di Ethereum. All’interno della piattaforma Decentraland, gli utenti possono creare, sperimentare e monetizzare i propri contenuti e applicazioni.

Lo spazio virtuale 3D finito e attraversabile all’interno di Decentraland si chiama LAND , un asset digitale non fungibile mantenuto in uno smart contract Ethereum. Il terreno è suddiviso in parcelle identificate da coordinate cartesiane (x, y). Questi pacchi sono permanentemente di proprietà dei membri della comunità e vengono acquistati utilizzando MANA, il token di criptovaluta di Decentraland. Ciò offre agli utenti il ​​pieno controllo degli ambienti e delle applicazioni che creano, che possono variare da qualsiasi cosa, come scene 3D statiche, ad applicazioni o giochi più interattivi.

Alcuni pacchi sono ulteriormente organizzati in comunità a tema o distretti . Organizzando pacchi in Distretti, la comunità può creare spazi condivisi con interessi e usi comuni. Puoi trovare un elenco delle proposte distrettuali originali su GitHub . Il contenuto che compone Decentraland viene archiviato e distribuito tramite una rete decentralizzata mentre la proprietà e le transazioni vengono convalidate sulla blockchain di Ethereum.

Dalla Second Life alla valuta digitale.

Decentraland non è solo realtà virtuale. Dal settembre del 2017 Decentraland, meglio conosciuto nell’ambiente cripto come MANA, è anche moneta digitale molto richiesta, scambiata, comprata e venduta e oggi valorizzata. Basti pensare che, il 17 settembre del 2017 valeva 0,019 € e che al momento viene scambiata a 1,21 €. In 3 anni e mezzo il suo valore è aumentato del 5 mila 500 per cento come si può evincere dal grafico che pubblichiamo qui sotto a puro titolo informativo.

pubblicità
What's Your Reaction?
Contento
0
Emozionato
0
Innamorato
0
Non sono sicuro
0
Sciocco
0
View Comments (0)

Leave a Reply

Your email address will not be published.

© 2019 Digitude.it - Iscrizione registro Tribunale di Roma n.131 del 10/10/2019
Anno III N°5 Maggio 2021 P.IVA 15990471003

Direzione Redazione Via Saronno 65 00188 Roma

Tel 06297174 | 3318967481 | 3391586440
redazione@digitude.itgiovanni.pugliese@digitude.itinfo@digitude.it
advertising@digitude.it - sviluppo@digitude.it

Scroll To Top