Now Reading
Selezionata la prossima missione spaziale con intelligenza artificiale.

Selezionata la prossima missione spaziale con intelligenza artificiale.

Avatar

Dopo il successo del lancio di ieri di ɸ-sat-1, la prima missione europea di osservazione della Terra con intelligenza artificiale, sono già in corso i piani per la prossima tecnologia innovativa all’avanguardia, ɸ-sat-2.

Redazione. (Fonte: ESA)

ɸ-sat-1, un miglioramento della missione Federated Satellite Systems, è stato lanciato a bordo del razzo Vega dallo spazio-porto europeo di Kourou, nella Guyana francese, il 3 settembre alle 02:51 BST / 03:51 CEST (22:51 il 2 settembre , Ora locale di Kourou). ɸ-sat-1, pronunciato PhiSat-1, dimostrerà come i dati satellitari, insieme alle tecnologie digitali avanzate di bordo, possono portare vantaggi alle imprese, all’industria e alla scienza.

Il prossimo passo, la missione ɸ-sat-2, dimostrerà ulteriormente le capacità della tecnologia di intelligenza artificiale (AI) per l’osservazione della Terra. L’uso di queste tecnologie porterà a nuovi modi di raccogliere, distribuire e analizzare i dati sul nostro pianeta. 

ɸ-sat-1 lancio a bordo del razzo Vega

Basandosi sull’esperienza derivante dallo sviluppo dell’esperimento Φ-sat-1, l’ESA ha pubblicato un bando Φ-sat-2 a presentare proposte per idee di missione a metà novembre 2019. Dopo un’attenta valutazione, un gruppo di esperti dell’ESA ha selezionato la missione proposta da un consorzio – guidato da Open Cosmos – come l’idea vincente.

La loro proposta prevedeva una piattaforma 6U CubeSat per l’osservazione della Terra in grado di eseguire app di intelligenza artificiale che possono essere sviluppate, facilmente installate, convalidate e gestite sul veicolo spaziale durante il volo utilizzando una semplice interfaccia utente.

La missione affronterà una vasta gamma di applicazioni di intelligenza artificiale, tra cui: trasformazione di un’immagine satellitare in una mappa stradale, rilevamento delle nuvole al fine di ridurre il volume di dati da trasferire a terra, rilevamento e classificazione autonomi di navi marittime e foreste monitoraggio e rilevamento anomalie.

Il veicolo spaziale volerà in un’orbita sincrona al sole con una potente telecamera ottica multispettrale con una risoluzione al suolo prevista di 4,75 m. Il payload includerà il processore AI Intel Movidius Myriad 2 di Ubotica, già adottato nella missione Φ-sat-1.

See Also

Rilevazione di navi dallo spazio

Massimiliano Pastena, ɸ-sat-1 e ɸ-sat-2 Officer presso ESA, afferma: “Siamo molto entusiasti del successo del lancio di ɸ-sat-1 che ci permetterà di comprendere l’uso dell’AI per il rilevamento del cloud. Non vediamo l’ora che arrivi ɸ-sat-2 che rappresenterà una piattaforma volante e ci darà l’opportunità di sperimentare più applicazioni, oltre a verificare la capacità di abilitazione dell’IA a bordo per l’osservazione della Terra “.

Il consorzio di sei diversi paesi europei è guidato da Open Cosmos e include i seguenti partner come subappaltatori: CGI, Ubotica, Simera CH Innovative, CEiiA, GEO-K e KP Labs. Le trattative contrattuali inizieranno presto e, in caso di successo, l’innovativo satellite ɸ-sat-2 sarà pronto per il lancio solo 16 mesi dopo.

Josep Rosello, Responsabile della Sezione Coordinamento Tecnologico e Gestione della Frequenza presso l’ESA, commenta: “Il grande interesse e l’esperienza di apprendimento che abbiamo raccolto con ɸ-sat-1 ci ha incoraggiato a continuare con ɸ-sat-2. Il feedback positivo che abbiamo ricevuto dopo aver valutato 16 grandi concetti di missione per ɸ-sat-2 ci dà il segnale per continuare a preparare la tecnologia AI e rilasciare più chiamate ɸ-sat nei prossimi anni “.

Il direttore dell’ESA per l’osservazione della Terra, Josef Aschbacher, aggiunge: “ɸ-sat-2 è il passo successivo nella spinta dell’ESA per l’innovazione continua nell’osservazione della Terra, che è stata avviata con la creazione del ɸ-lab nel 2017 e il lancio di ɸ- sat-1 il 3 settembre di quest’anno. ɸ-sat-2 spingerà ulteriormente la frontiera della tecnologia e aprirà nuove opportunità per l’industria dello spazio e dell’analisi dei dati “.

pubblicità
What's Your Reaction?
Contento
0
Emozionato
0
Innamorato
0
Non sono sicuro
0
Sciocco
0
View Comments (0)

Leave a Reply

Your email address will not be published.

© 2019 Digitude.it - Iscrizione registro Tribunale di Roma n.131 del 10/10/2019
Anno III N°5 Maggio 2021 P.IVA 15990471003

Direzione Redazione Via Saronno 65 00188 Roma

Tel 06297174 | 3318967481 | 3391586440
redazione@digitude.itgiovanni.pugliese@digitude.itinfo@digitude.it
advertising@digitude.it - sviluppo@digitude.it

Scroll To Top