Smartphone e Device ai bambini? Sì, se usati per imparare.

La startup francese Lunii collabora con Hello Maestro per creare un approccio al gioco divertente ma educativo.

Redazione.

Sentir parlare di app e device associati al mondo dell’infanzia crea ancora molte polemiche, poiché visti come strumento di distrazione dallo studio e dallo svago inteso nel modo più tradizionale e nostalgico del termine. Ma esistono dei concreti benefici che questi strumenti, se utilizzati nel modo corretto, possono apportare all’apprendimento dei nostri bambini. Lo affronta Apps as Learning Tools: A Systematic Review, ricerca pubblicata dalla rivista americana Pediatrics che dimostra quanto i bambini di oggi abbiano accesso crescente alle applicazioni interattive sia a casa che a scuola. La ricerca esistente è chiara sui potenziali pericoli di un uso eccessivo degli schermi, ma li sostiene nel loro apprendimento precoce.

Tra i 4639 bambini che hanno preso parte agli esperimenti, provenienti da tutti i Paesi del mondo, si evince un netto miglioramento delle capacità cognitive con un training di diverse settimane con specifiche app per l’apprendimento di numeri o lettere. Il gioco è infatti da sempre lo strumento principe attraverso il quale il bambino esprime la propria identità, sviluppando così le proprie conoscenze. Non mancano ovviamente gli aspetti negativi di questo tipo di apprendimento, dovuti soprattutto all’esposizione dell’occhio per troppe ore allo schermo e la visione di programmi non educativi, che possono nuocere alla salute fisica e mentale del bambino se non supervisionati dai genitori.

I programmi TV Educational: Esplorando il Corpo Umano

Stimoli significativi nell’apprendimento dei ragazzini in fase scolare sono dati dai programmi televisi: la Rai fu tra i primi, negli anni ’50, a comprendere l’importanza di dedicare spazio nel proprio palinsesto a bambini ed adolescenti, aiutandoli ad imparare la storia, la geografia e la matematica attraverso programmi divertenti ma educativi. Ne è un esempio portante Esplorando il Corpo Umano, la serie tv creata da Albert Barillè trasmessa per la prima volta nel 1987 da France 3 in Francia e in Svizzera dalla Radiotelevisione Svizzera.

Lunii e Hello Maestro

La Fabbrica delle Storie, creata dalla startup francese Lunii, intercetta il bisogno di nuovi stimoli per l’apprendimento dei più piccoli, e crea così, in collaborazione con Hello Maestro “Le avventure di Lisa e Leo alla scoperta dei 5 sensi”. Presentata da Les Éditions Lunii in collaborazione con Hello Maestro, si tratta di vere e proprio storie da ascoltare e con cui interagire attraverso un giocattolo innovativo senza onde e schermi che permette ai bambini di comporre diverse trame scegliendo il personaggio, l’ambientazione e gli altri elementi caratteristici delle fiabe. Attraverso il Luniistore, i genitori possono scaricare nuove storie e nuovi personaggi così da arricchire le storie dei loro bambini che daranno libero sfogo alla fantasia attraverso un gioco senza schermo. All’interno del Luniistore è possibile scaricare l’album contenente dieci storie esclusive, appositamente scritte per la Fabbrica delle Storie per scoprire tutti i segreti del corpo umano. Lisa e Leo intraprenderanno uno straordinario viaggio nel corpo umano alla scoperta dei 5 sensi, guidati da Maestro, il più famoso tra gli scienziati barbuti. Ben presto i cinque sensi non avranno più segreti per i bambini.

Giocare imparando Senza Schermi

La Fabbrica delle Storie, device creato dalla startup francese Lunii, è ideale per i bambini dai tre anni in sù. Il dispositivo stimola la fantasia e la creatività dei più piccoli, sfruttando la sua tecnologia senza schermo e senza onde elettromagnetiche. Il giocattolo aiuta il bambino a sviluppare la memoria uditiva e ad arricchire l’immaginario, la cultura e il proprio vocabolario attraverso storie disponibili in 7 lingue diverse. Infine, attraverso il Luniistore, i genitori potranno scaricare nuove storie e nuovi personaggi, per un totale di oltre cento racconti disponibili in catalogo.

Dove Acquistare La Fabbrica Delle Storie:

Direttamente sul sito web (www.lunii.fr/it),

su Amazon.it, oppure nei negozi Città Del Sole

Lunii

Lunii è una startup nata nel 2014, desiderosa di cambiare il mondo e l’approccio al gioco dei bambini e fondata su solidi valori umani e ambientali. In un mondo sempre più legato ai giochi digitali ed all’abuso degli smartphone anche tra i bambini, Lunii nel 2016 ha deciso di lanciare nel mercato un piccolo apparecchio che ci riporta direttamente nel passato senza onde né schermo, raccontando meravigliose storie su richiesta e coinvolgendo i bambini nelle avventure che ascoltano. All’interno di Lunii c’è il Luniistore, una libreria sotto forma di applicazione per PC e MAC, dove acquistare e scaricare tutte le storie, le filastrocche e i giochi presenti nel nostro catalogo. Lunii è Les Éditions Lunii, una realtà dove nascono contenuti audio letterari, il cui unico imperativo è stimolare l’immaginazione degli ascoltatori.

pubblicità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *