Stai leggendo
Società, legami tra i colleghi e innovazione.

Società, legami tra i colleghi e innovazione.

Come i continui cambiamenti impattano sui dipendenti. L’indagine di Gympass.

Redazione.

Gympass, la più grande piattaforma di corporate wellness al mondo, ha indagato sulle implicazioni del lavoro da remoto nelle dinamiche aziendali in un webinar moderato da Luca Solari, Professore Ordinario di Organizzazione Aziendale Università degli Studi di Milano, che ha intervistato importanti esperti in ambito HR e organizzazione aziendale: Gianluca Bilancioni, CFO/HR Director Teleperformance Italia & CFO presso Pradixia Italy; Emanuele Odazio, People & Culture and Legal Director Italy and Southern&Eastern Europe ManpowerGroup Italia; Dario Gallinari, Human Resources Organisation and Services Director Saipem e Francesco Foffa, Client Sales Director Gympass Italia.

Alla luce anche degli ultimi accadimenti che per alcuni significheranno ancora un “ritorno” al lavoro da remoto totale o parziale, diventa ancora più importante valutare quanto tutto questo possa impattare sul dipendente e su quello che lo circonda.

Proprio per questo motivo, Gympass ha deciso di coinvolgere importanti esperti chiedendogli: quali sono le conseguenze del nuovo modo di lavorare? Quali sono i cambiamenti necessari?

Quello che è emerso è sicuramente la straordinaria resilienza italiana, l’immediata capacità che ha avuto il management aziendale di adattarsi al cambiamento in atto.

Non solo, basandosi sui dati di una ricerca Manpower Group, Emanuele Odazio ha sottolineato come ci sia una diversità generazionale di approccio al rientro in azienda: se i baby-boomer, infatti, tendono in linea di massima a preferire dinamiche lavorative tradizionali, la generazione Z e i Millennial temono di più il rientro in azienda, prediligendo un lavoro più flessibile e dinamico.

È inevitabile, però, che l’impossibilità di stare in presenza tutti insieme negli uffici, impatti su tre aspetti: socialità, cultura aziendale e innovazione.

A questo proposito, tutti gli intervistati sono stati d’accordo nell’affermare che cercare di ritrovare comunque degli spazi comuni anche virtuali rimanga tra le priorità aziendali. Per quanto riguarda invece la cultura e la socialità, è evidente come ci sia una grande necessità di ripensare agli strumenti e ai processi: lavorare da casa, sia che si tratti di pochi giorni o dell’intera settimana, richiede tecnologie e ambienti adeguati. Allo stesso tempo anche i processi interni aziendali potrebbero richiedere un aggiornamento.

Vedi Anche

Sullo sviluppo è invece intervenuto Emanuele Odazio: “La socialità è un grandissimo motore della conoscenza. Oggi bisogna trovare dei modi nuovi per trasmetterla in maniera ancora più efficace, lavorando sui pro di questa situazione. Rendendo la conoscenza più accessibile e facile da raggiungere, utilizzando tecnologie e metodologie innovative come i chatbot, con l’ulteriore beneficio di una standardizzazione che, se ben applicata, migliora anche la qualità dell’esecuzione”.

L’emergenza sanitaria ha evidenziato in maniera ancora più importante il ruolo centrale e strategico della divisione HR per le aziende, sia dal punto di vista della salute sia da quello della valorizzazione delle persone. Il ruolo delle Risorse Umane, infatti, è stato fondamentale in questo delicato momento: trasformare crisi e incertezza in innovazione. “Oggi ci troviamo a dover lavorare sulla fragilità delle persone e su una complessità emotiva importante”ha sottolineato Gianluca Bilancioni.

In questo contesto si inserisce perfettamente anche Gympass sia come realtà giovane, fluida e internazionale sia come corporate wellness partner per le aziende in grado di supportare i direttori delle risorse umane nel miglioramento e mantenimento dell’equilibrio psico-fisico delle persone.

Anche noi abbiamo affrontato cambiamenti importantissimi. In una settimana siamo diventati da azienda 100% prodotto fisico a una delle più grandi piattaforme al mondo di digital di corporate wellness. Siamo stati di supporto a tutti i nostri partner per cercare – insieme – di portare innovazione e cambiamenti positivi” ha dichiarato Francesco Foffa, Client Head of Client Sales Gympass Italia.

Qual è la tua reazione?
Contento
0
Emozionato
0
Innamorato
0
Non sono sicuro
0
Sciocco
0
Vedi Commenti (0)

Lasci una Risposta

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

© 2019 Digitude.it - Iscrizione registro Tribunale di Roma n.131 del 10/10/2019
Anno II N°10 Ottobre 2020

Direzione Redazione Via Saronno 65 00188 Roma

Tel 06297174 | 3318967481 | 3391586440
redazione@digitude.itgiovanni.pugliese@digitude.itinfo@digitude.it
info@pec.digitude.it - advertising@digitude.it - sviluppo@digitude.it

Scorri in Alto