Now Reading
Sondaggio WIKO: “lo smartphone lo uso per scrivere non per telefonare”.

Sondaggio WIKO: “lo smartphone lo uso per scrivere non per telefonare”.

Scrittura 2.0 sì, ma con rispetto e attenzione per la sintassi.

La redazione

Il 15 novembre sarà lo I LOVE TO WRITE DAY e, per l’occasione, WIKO, il brand franco-cinese di telefonia, ha deciso di coinvolgere la sua community di Instagram con un sondaggio per comprendere quanto la scrittura sia realmente cambiata negli ultimi tempi.

See Also

Secondo il sondaggio lo smartphone sta perdendo la sua funzione originale di telefono, infatti, solo il 25% degli intervistati ha dichiarato di utilizzarlo per telefonare, mentre il 75% lo preferisce per chattare e postare sui social, dunque per scrivere, con un linguaggio decisamente nuovo, stringato, fatto anche di acronimi e qualche inglesismo. A proposito dell’aspetto linguistico, l’85% degli intervistati preferisce ancora un uso corretto dell’italiano in chat facendo attenzione alla punteggiatura e anche al costrutto sintattico. Scrittura 2.0? E’ inevitabile, tuttavia, da questo interessante sondaggio promosso da WIKO emerge una volontà di dare spazio alla correttezza linguistica e all’uso sensato dell’italiano, restando giocoforza al passo coi tempi dettati dalla digitalizzazione.

pubblicità
What's Your Reaction?
Contento
1
Emozionato
0
Innamorato
0
Non sono sicuro
0
Sciocco
0
View Comments (0)

Leave a Reply

Your email address will not be published.

© 2019 Digitude.it - Iscrizione registro Tribunale di Roma n.131 del 10/10/2019
Anno III N°7 Luglio 2021 P.IVA 15990471003

Direzione Redazione Via Saronno 65 00188 Roma

Tel 06297174 | 3318967481 | 3391586440
redazione@digitude.itgiovanni.pugliese@digitude.itinfo@digitude.it
advertising@digitude.it - sviluppo@digitude.it

Scroll To Top