Now Reading
SpaceX manda in orbita i primi “turisti spaziali”.

SpaceX manda in orbita i primi “turisti spaziali”.

SpaceX ha fatto la storia: il 30 maggio alle 21.20, la compagnia di voli spaziali privata di Elon Musk ha lanciato la sua missione Demo-2 Crew Dragon in collaborazione con la NASA.

La redazione.

Al secondo tentativo il lancio è perfettamente riuscito. Il primo tentativo, effettuato mercoledì scorso, non è andato a buon fine causa maltempo. Ma stavolta, alle 21.20 ora italiana, la compagnia di Elon Musk ha portato i primi passeggeri in orbita.

Il lancio è avvenuto da Cape Canaveral in Florida.

Questa è la prima volta in assoluto che SpaceX lancia una navicella con passeggeri a bordo: gli astronauti della NASA Bob Behnken e Doug Hurley hanno l’onore di essere quei primi passeggeri. La missione in sé è tecnicamente ancora un test. Questo lancio servirà come prova per testare che Crew Dragon e il razzo Falcon 9 che lo trasporta, dopo di che saranno pronti per il normale servizio operativo, facendo volare astronauti statunitensi e altri passeggeri da e verso la Stazione Spaziale Internazionale ( ISS).

See Also

Se avrà successo, SpaceX sarà il primo dei due partner commerciali della NASA a raggiungere il traguardo di portare astronauti nello spazio. SpaceX, inizierà le prossime missioni operative con Crew Dragon entro la fine dell’anno, se tutto andrà bene con Demo-2.

Behnken e Hurley trascorreranno 19 ore in orbita diretti verso la Stazione Spaziale Internazionale.

pubblicità
What's Your Reaction?
Contento
0
Emozionato
0
Innamorato
0
Non sono sicuro
0
Sciocco
0
View Comments (0)

Leave a Reply

Your email address will not be published.

© 2019 Digitude.it - Iscrizione registro Tribunale di Roma n.131 del 10/10/2019
Anno III N°7 Luglio 2021 P.IVA 15990471003

Direzione Redazione Via Saronno 65 00188 Roma

Tel 06297174 | 3318967481 | 3391586440
redazione@digitude.itgiovanni.pugliese@digitude.itinfo@digitude.it
advertising@digitude.it - sviluppo@digitude.it

Scroll To Top