Un Anno di Ricerche su Google.

Il 2020 è stato l’anno dei “cosa significa…?”, dei “perché…?“, dei “come fare…?”. Sebbene “coronavirus” sia stata la prima ricerca di tendenza in Italia, come in tutto il mondo, tutti noi abbiamo posto al motore di ricerca domande come “perché si chiama covid-19?” e “cosa significa pandemia?“,  “come fare il pane in casa”. Abbiamo cercato luoghi vicino a noi così da spostarci il meno possibile: il panificio, il benzinaio, il fioraio “vicino a me“. 

Redazione.

E pur se molti di noi sono dovuti rimanere a casa, abbiamo cercato modi per vivere meglio le nostre abitazioni, colorare e arredare balconi e giardini e riscoprire il piacere di coltivare gli ortaggi da portare in tavola. 

Nonostante tutto ciò che è accaduto, abbiamo fatto di tutto per rimanere ottimisti, cercando modi creativi per trascorrere il tempo, in cucina – dove pane, lievito di birra, lievito madre e pizza hanno popolato il “come fare”,  e nelle necessità amministrative più pratiche, dallo spid al reddito di emergenza. 

Mentre ci avviciniamo alla fine di un anno tumultuoso, ci siamo soffermati sulle parole e argomenti che hanno fatto registrare i maggiori picchi di ricerca rispetto allo scorso anno. E proprio come la Ricerca può aiutarci a esplorare e scoprire un mondo di informazioni, oggi ripercorriamo il 2020 attraverso le tendenze di ricerca su Google. 

Date un’occhiata più da vicino alle liste dell’anno su Google.com/2020. E guardando al 2021, c’è una cosa che sappiamo per certo: continueremo a cercare.

pubblicità

Lascia un commento