Now Reading
Vaccino Moderna efficace al 94,5%.

Vaccino Moderna efficace al 94,5%.

Il vaccino Moderna contro il coronavirus è efficace al 94,5% , secondo i primi dati rilasciati oggi dall’azienda, rendendolo il secondo vaccino negli Stati Uniti ad avere un tasso di successo incredibilmente alto. Cosa fa lo mRNA?

Redazione.

Secondo il dottor Fauci “Questi sono ovviamente risultati entusiasmanti, il 94,5% è davvero eccezionale”.

Moderna ha analizzato i suoi risultati domenica pomeriggio insieme ai membri del Data Safety and Monitoring Board, un gruppo indipendente che analizza i dati degli studi clinici di Moderna.

“È stato uno dei momenti più belli della mia vita e della mia carriera. È assolutamente incredibile poter sviluppare questo vaccino e vedere la capacità di prevenire malattie sintomatiche con un’efficacia così elevata”, ha affermato il dottor Tal Zacks, chief medical officer .

“Le vaccinazioni potrebbero iniziare nella seconda metà di dicembre”, ha detto Fauci, “e dovrebbero iniziare con i gruppi ad alto rischio per poi diventare disponibili per il resto della popolazione entro la prossima primavera”.

Nello studio di Moderna, a 15.000 partecipanti allo studio è stato somministrato un placebo, che è un’iniezione di soluzione salina che non ha alcun effetto. Per diversi mesi, 90 di loro hanno sviluppato il Covid-19, e 11 hanno sviluppato forme gravi della malattia. Ad altri 15.000 partecipanti è stato somministrato il vaccino e solo cinque di loro hanno sviluppato il Covid-19. Nessuno dei cinque si è tuttavia ammalato gravemente.

L’azienda afferma che il suo vaccino non ha avuto effetti collaterali gravi. Una piccola percentuale di coloro che l’hanno ricevuto ha manifestato sintomi come dolori muscolari e mal di testa. Moderna prevede di presentare domanda alla Food and Drug Administration statunitense per l’autorizzazione del suo vaccino subito dopo aver accumulato ulteriori dati sulla sicurezza alla fine di questo mese.

Fauci ha affermato che si aspetta che le prime vaccinazioni contro il Covid-19 comincino “verso la fine di dicembre, piuttosto che all’inizio di dicembre”. Inizialmente, non ci sarà abbastanza vaccino per tutti. I gruppi con la massima priorità, che includono operatori sanitari, anziani e persone immunodeprese, riceveranno prima il vaccino. “Penso che tutti gli altri inizieranno a vaccinarsi verso la fine di aprile”, ha detto Fauci. 

Una tecnologia vaccinale condivisa.

I vaccini di Pfizer e Moderna hanno risultati simili perché usano la stessa tecnica per attivare il sistema immunitario del corpo.

I vaccini forniscono mRNA. Una volta iniettato, il sistema immunitario del corpo produce anticorpi contro i picchi del coronavirus. Se una persona vaccinata viene successivamente esposta al coronavirus, quegli anticorpi dovrebbero essere pronti ad attaccare il virus. Nessun vaccino attualmente sul mercato utilizza mRNA. “C’è sempre stato scetticismo sull’mRNA: è nuovo di zecca e funzionerà?” Ha detto Fauci. “Quello che abbiamo visto nelle prove è che non c’era un reale problema di sicurezza e l’efficacia è piuttosto impressionante. Abbiamo visto risultati quasi identici [con Pfizer e Moderna] a convalida della piattaforma mRNA”. La ricerca sull’mRNA è iniziata molti anni prima dell’attuale pandemia. L’agenzia di Fauci, l’Istituto nazionale di allergie e malattie infettive, ha collaborato con Moderna allo sviluppo del suo vaccino. Entrambi i vaccini vengono somministrati in due dosi a diverse settimane di distanza.

Perché il vaccino Moderna sembra più efficace?

Mentre i due vaccini sembrano avere profili di sicurezza ed efficacia molto simili, il vaccino di Moderna ha un vantaggio pratico significativo rispetto a Pfizer.

Il vaccino della Pfizer deve essere mantenuto a meno 75 gradi Celsius. Nessun altro vaccino negli Stati Uniti ha bisogno di essere tenuto così al freddo, e gli studi medici e le farmacie non hanno congelatori che raggiungono tali temperature.

Il vaccino di Moderna può essere mantenuto a meno 20 gradi Celsius. Ciò significa che il vaccino Moderna può essere conservato in “un congelatore prontamente disponibile nella maggior parte degli studi medici e delle farmacie”, ha detto Zacks. Un altro vantaggio del vaccino di Moderna è che può essere conservato per 30 giorni in frigorifero, ha annunciato la società. Il vaccino di Pfizer può durare solo cinque giorni in frigorifero.

Cosa fa l’mRNA?

L’mRNA produce istruzioni per produrre proteine ​​che possono trattare o prevenire malattie.

I medicinali a mRNA non sono piccole molecole, come i farmaci tradizionali. E non sono biologici tradizionali (proteine ​​ricombinanti e anticorpi monoclonali) – che sono stati la genesi dell’industria biotech. Invece, i medicinali a mRNA sono set di istruzioni. E queste istruzioni indirizzano le cellule del corpo a produrre proteine ​​per prevenire o combattere le malattie.

See Also

In realtà è la biologia umana di base. 

Il DNA (acido desossiribonucleico) è una molecola a doppio filamento che immagazzina le istruzioni genetiche di cui le cellule del corpo hanno bisogno per produrre proteine. Le proteine, d’altra parte, sono i “cavalli di battaglia” del corpo. Quasi ogni funzione del corpo umano, sia normale che correlata alla malattia, è svolta da una o più proteine.

L’mRNA è fondamentale quanto il DNA.

Senza mRNA, il tuo codice genetico non verrebbe mai utilizzato dal tuo corpo. Le proteine ​​non sarebbero mai state prodotte. E il tuo corpo non potrebbe – in realtà non potrebbe – svolgere le sue funzioni. L’acido ribonucleuco messaggero, o mRNA in breve, svolge un ruolo vitale nella biologia umana, in particolare in un processo noto come sintesi proteica. L’mRNA è una molecola a filamento singolo che trasporta il codice genetico dal DNA nel nucleo di una cellula ai ribosomi, il meccanismo di produzione delle proteine ​​della cellula.

Scopri il ruolo dell’RNA messaggero nella biologia umana, le istruzioni che fornisce che dirigono le cellule del corpo a produrre proteine ​​e perché riteniamo che i medicinali a base di mRNA possano avere il potenziale per trattare un’ampia gamma di malattie.

Il ruolo dell’mRNA nella sintesi proteica

  1. Attraverso un processo noto come trascrizione, viene creata una copia di RNA di una sequenza di DNA per creare una determinata proteina.
  2. Questa copia – mRNA – viaggia dal nucleo della cellula alla parte della cellula nota come citoplasma, che ospita i ribosomi. I ribosomi sono macchinari complessi nelle cellule responsabili della produzione di proteine.
  3. Quindi, attraverso un altro processo noto come traduzione, i ribosomi “leggono” l’mRNA e seguono le istruzioni, creando la proteina passo dopo passo. 
  4. La cellula quindi esprime la proteina e, a sua volta, svolge la sua funzione designata nella cellula o nel corpo. 

Utilizzo dell’mRNA per sviluppare una nuova categoria di farmaci.

In Moderna, stiamo sfruttando il ruolo fondamentale che l’mRNA gioca nella sintesi proteica. Abbiamo sviluppato tecnologie e metodi proprietari per creare sequenze di mRNA che le cellule riconoscono come se fossero prodotte nel corpo. Ci concentriamo sulle malattie in cui consentire alle cellule mirate di produrre – o accendere – una o più determinate proteine ​​consentirà al corpo di combattere o prevenire una determinata malattia.

  • Iniziamo con la nostra sequenza desiderata per una proteina.
  • Progettiamo e sintetizziamo la sequenza di mRNA corrispondente, il codice che creerà quella proteina.
  • Prima della sintesi, progettiamo anche quella sequenza di mRNA per ottimizzare le proprietà fisiche dell’mRNA, così come quelle della proteina codificata.
  • Forniamo la sequenza di mRNA alle cellule responsabili della produzione di quella proteina tramite una delle diverse  modalità . Raggiungere diversi tipi di cellule richiede metodi di consegna diversi.
  • E una volta che l’mRNA – le istruzioni – sono nella cellula … la biologia umana prende il sopravvento. I ribosomi leggono il codice e costruiscono la proteina e le cellule esprimono la proteina nel corpo.

L’uso dell’mRNA come farmaco apre una vasta gamma di opportunità per curare e prevenire le malattie. I medicinali a mRNA possono entrare nelle cellule per dirigere la produzione di proteine, cosa non possibile con altri approcci farmacologici. Abbiamo il potenziale per trattare o prevenire malattie che oggi non sono affrontabili, migliorando potenzialmente la salute umana e influendo sulla vita in tutto il mondo.

Scopri le caratteristiche intrinseche dell’mRNA, come viene utilizzato nelle cellule di tutto il corpo e la diversità delle potenziali applicazioni per l’utilizzo dell’mRNA per sviluppare nuovi farmaci.

pubblicità
What's Your Reaction?
Contento
1
Emozionato
0
Innamorato
0
Non sono sicuro
0
Sciocco
0
View Comments (0)

Leave a Reply

Your email address will not be published.

© 2019 Digitude.it - Iscrizione registro Tribunale di Roma n.131 del 10/10/2019
Anno III N°7 Luglio 2021 P.IVA 15990471003

Direzione Redazione Via Saronno 65 00188 Roma

Tel 06297174 | 3318967481 | 3391586440
redazione@digitude.itgiovanni.pugliese@digitude.itinfo@digitude.it
advertising@digitude.it - sviluppo@digitude.it

Scroll To Top