Now Reading
Videomapping sulla Mole Antonelliana.

Videomapping sulla Mole Antonelliana.

Tommassini, Cronenberg e Revenge Room protagonisti del nuovo spettacolo.

Redazione.

Dopo il grandissimo successo dell’anno scorso, sia sul territorio che sui social network, nonché a livello internazionale con oltre 1.500.000 visualizzazioni da tutto il mondo, torna lo spettacolo di videomapping immersivo sulla Mole Antonelliana, realizzato grazie alla collaborazione di Iren.

Da giovedì 24 giugno a domenica 25 luglio ogni sera la cupola dell’edificio simbolo della città si animerà con immagini che raccontano le emozioni che solo la spettacolarità e le suggestioni del cinema sanno dare, proponendo uno evento in anteprima mondiale. Lo spettacolo, della durata di circa 25 minuti, verrà trasmesso in loop ogni sera dalle 22:30 alle 00:30.

L’edizione 2021 del videomapping si articolerà in tre sezioni, tutte in anteprima mondiale, e per la prima volta sarà possibile ascoltare in sincrono le colonne sonore originali degli spettacoli, grazie all’app MNC XR, realizzata da Synesthesia e dal Politecnico di Torino.

Exhibition
In occasione della mostra Photocall. Attori e attrici del cinema italiano, che dal 20 luglio sarà ospitata al Museo Nazionale del Cinema, viene proposto lo spettacolo Torino’s Dreaming Photocall, ideato e diretto da Luca Tommassini, con i volti dei più noti attori e attrici del cinema italiano, alternati alle scene di ballo dei film più famosi della storia del cinema. Solo per la serata del 24 giugno, le proiezioni saranno accompagnate da uno spettacolo acrobatico di danza verticale curato da Luca Tommassini, dove 8 ballerini-acrobati si esibiranno sui quattro lati della Mole Antonelliana, su musiche e coreografie originali.

See Also

Masters
Realizzato in esclusiva dal regista David Cronenberg, ‘Red Cars’ racconta uno dei rapporti più iconici del mondo della settima arte, quello tra cinema e auto. Un montaggio serrato di immagini e video, il tutto rivisitato dal genio creativo di Donato Sansone.

Show
Per la prima volta sulla cupola della Mole Antonelliana verrà proiettato Revenge Room, presentato lo scorso anno alla Mostra del Cinema di Venezia in formato lineare e proposto in formato VR360 in anteprima nazionale lo scorso 18 maggio al Museo Nazionale del Cinema in occasione dell’inaugurazione del nuovo allestimento CineVR dedicato alla realtà virtuale. Con la proiezione sulla cupola della Mole Antonelliana, Revenge Room, prodotto da One More Pictures con Rai Cinema, diventa il primo progetto transmediale con una versione in videomapping sviluppata da Direct 2 Brain.

pubblicità
What's Your Reaction?
Contento
0
Emozionato
0
Innamorato
0
Non sono sicuro
0
Sciocco
0
View Comments (0)

Leave a Reply

Your email address will not be published.

© 2019 Digitude.it - Iscrizione registro Tribunale di Roma n.131 del 10/10/2019
Anno III N°7 Luglio 2021 P.IVA 15990471003

Direzione Redazione Via Saronno 65 00188 Roma

Tel 06297174 | 3318967481 | 3391586440
redazione@digitude.itgiovanni.pugliese@digitude.itinfo@digitude.it
advertising@digitude.it - sviluppo@digitude.it

Scroll To Top